giovedì 24 aprile 2014

Sono cresciuta con le mie due nonne...

Ancora una storia...poi si parte con la prima ricettina...

 

Sono cresciuta con le mie 2 nonne.

La nonna Olimpia arrivava il lunedì, si occupava della pulizia della casa, lavava tutta la biancheria della settimana, faceva anche da mangiare benissimo, ma aveva scelto di occuparsi di tenere la casa ben in ordine, perché diceva che la nonna Beppina era troppo "signorile", per fare le faccende.
Il giovedì arrivava la nonna Beppina, felicissima di trovare la casa in ordine, si dedicava a stirare, a fare i "mangiarini" da me preferiti, e il sabato mi portava dal parrucchiere, la domenica al cinema, si entrava alle 15 "armate" di panino, acqua frizzante fatta con Idrolitina, e si rimaneva al cinema tutto il pomeriggio.
Il lunedì tornava l'Olimpia si lamentava che la Beppina non mi portava mai alla Messa.....e si ricominciava la stessa routine.
Dopo la morte della mamma questo era il tran tran di casa mia, e quando ci ripenso più che i volti delle mie nonne....mi ricordo i loro odori...e soprattutto i sapori diversissimi dei loro piatti.

Da qui nasce il titolo di questo pseudo-blog, non voglio fare la blogger,
voglio solo che da grandi le mie nipotine si ricordino di me attraverso le mie ricette,
quelle che loro amano che io faccia quando vengono a trovarmi.
Quando la nonna Olimpia mi voleva insegnare a fare le pulizie, io non ne avevo voglia e le dicevo che tanto da grande mi sarei presa una donna a fare le pulizie!
Lei mi rispondeva: " CHI NON SA FARE NON SA COMANDARE! INTANTO IMPARA, POI POTRAI INSEGNARE ANCHE A CHI TE LE FARA' "

La nonna Beppina mi insegnava a cucinare e mi raccomandava :
" SE VORRAI ESSERE UNA BRAVA CUOCA, PRIMA DI TUTTO IMPARA A FARE LA SPESA ED UTILIZZARE GLI AVANZI...DA CUI POTRAI FARE GRANDI PIATTI "

Ok nonne, credo di aver imparato bene le vostre lezioni, adesso vorrei insegnarle alle mie nipoti e nipotine, vorrei che imparassero la VOSTRA CUCINA TOSCANA, ma, essendo ormai nell'era digitale, non lascerò loro dei quaderni meravigliosi, "unti" e vissuti dalle vostre mani, sarà
meno romantico e ricco di nostalgia di voi...
...io lascerò loro un blog....mancherà sicuramente di poesia, ma sarà più pratico!

"NON SI SFUGGE ALLA PROPRIA NONNA
ED ALLE SUE RICETTE"
Lo dedico con tanto amore alle mie nipotine,
ricordando con molta nostalgia nonna Olimpia e nonna Beppina
♥♥♥



le mie nonne
Nonna Beppina, io, nonna Olimpia.
NB:...le nonne in questa foto avevano la mia età di adesso!!!
...sono cambiate molto le nonne di oggi ah ah ah!
 


14 commenti:

  1. Pat nonna mia.... EMOZIONANO i tuoi racconti !!!! e mi fanno partire il frigno..... Mariella nonna frignona !!!!

    <3 <3 <3,,,,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella ..io e te nonne lacrima facile.....come nella pubblicità della bimba dei Baci Perugina.....
      SIAMO TROPPO BUONE ah ah baci.......♥♥♥

      Elimina
  2. <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3.......... <3

    RispondiElimina
  3. Anny sono emozionata di trovarti sul mio blog grazie tesoro, !♥♥♥

    RispondiElimina
  4. Non si sfuggirà alla propria nonna....ma anche alla mamma non è uno scherzo eh??? ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Erika ...spero proprio che tu non mi sfugga altrimenti niente blog...un bacio mamma♥

      Elimina
  5. Ciao Patrizia,grazie della visita!I racconti,specialmente quelli di vita vissuta affascinano molto,poi quando si parla di nonne......anche io ne ho avute due speciali.Il tuo racconto mi ha commosso anche perchè ho capito che sei cresciuta senza mamma e loro sono stati i tuoi angeli.Lo sai che la tua nonna Olimpia assomigliava alla mia nonna Rosina.Che bella quella foto e tu sei molto semplice e dolce.Un abbraccio,Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosetta mi fa piacere averti incontrata grazie al blog!
      Si è vero sono stati i miei angeli....è stata dura ma insieme ce l'abbiamo fatta a sopportare questa grande perdita!....Mi emoziona molto leggere il tuo commento....allora le nonne si assomigliavano un po tutte....in quella foto avevo 18 anni....e finalmente avevo trovato il principe azzurro....che mi ha portato via sul suo cavallo bianco con la benedizione delle mie nonne!
      Un caro abbraccio Rosetta cara !

      Elimina
  6. Risposte

    1. Piacere mio cara Francesca, bello incontrare nuove amiche grazie al blog
      a presto , Pat

      Elimina
  7. che bello questo post fatto di ricordi e di nozioni di saggezza
    vedrai che le tue nipotine saranno felici di te
    ciao VAleria

    RispondiElimina
  8. Valeria ciao, grazie! Questo blog è nato proprio dal ricordo dell'amore per le mie nonne....trasferito alle nuove generazioni...grazie cara piacere di averti incontrata.! A presto Pat

    RispondiElimina
  9. che bello mi hai fatto emozionare- quanto mi garbi Patrrizia sei una donna in gamba - ciao a risentirci

    RispondiElimina
  10. Ciao Gabriella cara, scopro solo dopo 2 anni questo tuo commento....scusami tanto mi era sfuggito! Grazie, ti abbraccio,
    Pat❤

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...