domenica 30 dicembre 2018

Cialde di polenta con gamberi al vino bianco

Questa ricettina fa un figurone e si realizza in pochissimo tempo !
Io ho usato dei gamberi, ma le cialde di polenta possono essere presentate con tutto ciò che vi piace, sia carne che pesce...


CIALDE DI POLENTA CON GAMBERI AL VINO BIANCO

Ingredienti:

Polenta del Molino Fioretto
Acqua , sale

Gamberi
Vino bianco
Farina 0 e farina di mais
Fettine di limone o prezzemolo tritato , per la guarnizione


Far bollire 400 ml di acqua salata.
Appena bolle versare a pioggia 100 grammi di Polenta del Molino Fioretto.
Far cuocere solo 5 minuti, deve essere morbida.
Intanto accendere il forno a 220 gradi e stendere su una teglia da forno della carta da cucina leggermente umida.



Stendere una cucchiaiata di polenta sulla carta forno aiutandovi con un cucchiaio bagnato.Piu fine riuscirete a stendere la polenta, più croccante verrà la cialda.
Porre in forno a 220 gradi per 15/20 minuti .
Sfornare le cialdine e mettere su un vassoio pronte per essere riempite con cosa volete.


Io ho usato dei gamberi che ho fatto saltare in padella dopo averli infarinati , con un misto di farina 0 e farina di mais (la farina che avete usato per fare la polenta).
Fateli rosolare bene in olio di oliva, spruzzate con un po'di vino bianco poi sale e pepe e servirle con la cremina che hanno fatto , riempiendo le cialde di polenta

Ho aggiunto una fettina di limone per decorazione e vi garantisco che è venuto un piatto , semplice ma buonissimo e bello da vedere!!

Buon appetito dalla vostra nonna Pat❤

sabato 29 dicembre 2018

STRIZZINI DI SEDANO di nonna Olimpia...e di come cucinando, si esprima il nostro vero IO!

Oggi un'ottima ricetta di nonna Olimpia.
Prima della ricetta una riflessione...
...scrivendo le ricette delle nonne, mi sono accorta come fosse diverso il loro carattere dalle loro ricette! La Beppina, battagliera, piccante, forte in ogni momento della sua vita...cucinava ricettine delicate, "fini" come diceva lei: "Questo è un piatto fine"
L'Olimpia, riservata, timida, mite...esprimeva tutta la sua forza e vivacità nelle sue ricette speziate, cariche, gustosissime..."Sai, io cucino così perché da giovane sono stata contadina "
E allora...viva la campagna e le ricette della tradizione contadina se sono buone come :

GLI STRIZZINI DI SEDANO
sedani alla pratese



Un bel sedano...la parte piu tenera ed anche le foglie
farina
uova
passata pomodoro
olio, sale, pepe...tutto qb


Lessare bene il sedano, farlo scolare e riposare in uno scolapasta.
Preparare le uova sbattute in una scodella ed una scodella con farina.
Strizzare bene il sedano raffreddato, farne dei piccoli mucchietti, e passarli prima nella farina e poi nell'uovo.
Friggere in olio caldo, appena cotti far asciugare su carta gialla, salandoli.


Sarebbero già buoni cosi serviti caldissimi, ma se volete esagerare...

Fate un bel sughetto di pomodoro, (se fosse con pomarola fresca anche meglio) e metteteci i sedani fritti, facendoli amalgamare per qualche minuto.
Saranno ottimi anche freddi!


Buon appetito da nonna Olimpia
e nonna Pat!

mercoledì 19 dicembre 2018

ANATRA ALL'ARANCIA

Da tanti anni ormai per Natale faccio l'anatra all'arancia.
Sembra un piatto difficile, invece con questa ricetta che tanti hanni fa ho imparato, è ottima e veloce.
Dice sia la ricetta originale di Caterina De'Medici che quando andò sposa al re di Francia , portò con sè varie ricette della cucina toscana  fra cui questa.
L'anatra all'arancia è ricetta toscana non francese come vorrebbero farci credere i nostri cugini d'Oltralpe !


ANATRA ALL'ARANCIA



Imgredienti
una anatra nostrale
(se possibile farla pulire e legare dal pollaiolo...molto lavoro in meno da fare)
3 arance
olio
sale pepe







Dopo aver preparato l'anatra pulita,fiammeggiata lavata, legata e salata dentro e fuori,porla in una pirofila da forno con 2 cucchiai di olio e mezzo bicchiere di acqua.
Coprire con carta forno e mettere a 200 gradi x 20 minuti.
Controllare se finito il liquido di cottura , altrimenti aggiungere ancora acqua calda e girare l'anatra sempre coperta con carta forno, far cuocere altri 20 minuti.





A cottura ultimata toglier
la dalla pirofila farla raffreddare e tagliarla a pezzi.
Nel frattempo avrete tolto all'arancia le scorze con un pelapatate, tagliate a listerelle piccole e fatte lessare in acqua calda,
Avrete spremuto le arance ed a questo punto mescolate il succo di arancia e le scorzette lessate scolate ed asciugate .





Filtrare l'olio dell'anatra perché rimanga bello pulito ed aggiungere nella pirofila da forno pulita :  olio dell'anatra filtrato, anatra a pezzi, succo  scorzette di arancia, rimettere in forno per altri 15 minuti per far ritirare un po' il liquido ed amalgamare i sapori.
Se fatta il giorno prima sarà ancora più gustosa!







Buon appetito dalla vostra nonnaPat ❤

venerdì 14 dicembre 2018

FILETTO ALLA WELLINGTON

Con oggi finiscono tutte le feste!
Tutti si lamentano di aver mangiato tanto, ma io non sono tra quelli , mi sembra di aver mangiato regolare perciò  per non perdere l'abitudine di fare un  piatto da festa,oggi ho fatto un bel filetto, gustoso e bello da vedere il famoso :









FILETTO ALLA WELLINGTON

Ingredienti
un pezzo di filetto il mio era 500g
10 funghi champignon
una confezione pasta sfoglia
sale , pepe
mezzo bicchiere di cognac
una noce di burro
prezzemolo
rosso d'uovo o latte per spennellare pasta sfoglia







In un tegame sciogliere la noce di burro,poi mettere il filetto e far rosolare da tutti i lati.
Appena rosolato bagnarlo con il cognac, farlo sfumare,appena pronto spengere e togliere il filetto facendolo riposare e raffreddare.



Nel frattempo far trifolare i funghi a pezzetti in olio e prezzemolo.




Appena pronti tritarli finemente, ( io ho aggiunto una puntina di lardo tritato, vi darò la ricetta domani)




Spalmare i funghi tritati sulla superfice superiore del filetto che avrete leggermente salato, poi appoggiare sulla pasta sfoglia e ricoprirlo.





Chiudere la pasta sfoglia decorandola con la pasta avanzata fatto a forma di stelle.
Spennellare la superfice con tuorlo d'uovo o latte-




Mettere in forno a 200 gradi per 15 minuti.





Servire quando è tiepido ....e fatemi sapere ..per me TROPPO BUONO !!!!!




Buon appetito dalla vostra nonna Pat!!!

CROSTATA STELLARE

Con la nipotina Maria, ci divertiamo spesso ad inventare delle nuove torte e questa è venuta
S T U P E N D A !!!
Facilissima, divertente a farsi, meravigliosa a mangiarsi !!

i



         CROSTATA STELLARE



La pasta frolla la potete fare con la vostra ricetta solita oppure cercare sul mio blog i vari modi per farla, ma noi questa volta per velocizzare abbiamo usato PASTA SFOGLIA ROTONDA BUITONI



Ingredienti:
2 dischi di pasta sfoglia
2 panetti di Philadelphia
3 cucchiai di crema di cioccolato Novi o Nutella
2 cucchiai marmellata di arance
scorza di arancia
un tuorlo uovo
zucchero a velo



In una teglia da crostate mettere un disco di pasta sfoglia con la carta che la racchiude.


Intanto in una ciotola mescolare il philadelphia , con la crema di cioccolato, la marmellata e la scorza di arancia, amalgamate il tutto e deponetelo nel disco di pasta sfoglia preparato.







Con una formina a stella fare tante stelline sull'altro disco, togliere affinchè si formino tanti buchi a forma di stella .


Deporre il disco così 'forato' a coprire il guscio di pasta sfoglia già riempito .
Far aderire molto bene i bordi , per sigillarli.


Poi disporre sulla superficie della torta tutte le stelline ricavate decorandola.
Spennellare con tuorlo d'uovo o con latte e mettere in forno caldo ventilato, a 180 gradi per 15/20 minuti circa, finchè vedrete che il sopra è colorito .

Far intiepidire e poi metterla in un piatto da dolci.
Potrete servirla anche così , ma con lo zucchero a velo è una meraviglia !!

Mentre scrivo ,penso al sapore del cioccolato ed arancia e mi viene nuovamente voglia di farne subito un altra !!!
Tanta dolcezza, dalla vostra nonna Pat❤




giovedì 13 dicembre 2018

FILETTI AL PEPE VERDE IN CROSTA

Quella che vi suggerisco oggi non è una ricetta è una ....Genialata !
Farete un figurone ,preparandola in pochissimi minuti!





FILETTO AL PEPE VERDE IN CROSTA




Ingredienti:
Filetti di maiale  tagliato in 6 pezzetti
1Sfoglia rettangolare
pepe verde





Srotolare la sfoglia sulla carta della propria confezione, che potrete mettere direttamente in forno .Dividere la sfoglia rettangolare in 6 parti.



In ogni rettangolo di pasta porre un filetto di maiale alto circa 2cm, aggiungere del pepe verde, chiudere la pasta intorno al filetto, stringendola intorno senza una tecnica precisa, verrà tipo un fiore.



Spolverizzare il sopra del filetto con poco sale o sale ed erbe di Provenza.



Porre in forno a 200 gradi fino a che la pasta sfoglia, non sarà cotta.
Appena vi sembra colorita al punto giusto circa 10 minuti, togliere e servire dopo 5/6 minuti per dar modo alla pasta di intiepidirsi....il filetto risulterà perfetto cotto al punto giusto!


Buon appetito dalla vostra nonna Pat❤

mercoledì 12 dicembre 2018

Minestra di pane alla toscana e poi Ribollita

Faccio questa ricetta della famosa MINESTRA DI PANE alla Toscana!!


MINESTRA DI PANE ALLA TOSCANA E DOPO RIBOLLITA

le dosi sono x  8 persone  non conviene fare questa ricetta per meno poiché essendo poi da fare RIBOLLITA,  ci si mangia in 4 per 2 volte

1 cavolo verza grande
Pomodori 500g
500g di pane raffermo di bozza toscana
2 mazzetti di cavolo nero
350g fagioli bianchi secchi
175g fagioli rossi ( si possono usare anche solo fagioli bianchi e si possono comprare anche già cotti se sono cotti al forno e con molta broda altrimenti vanno messi a bagno sera prima e poi cotti)
1mazzetto di bietola
6 carote
6zucchine
5 patate
50g prosciutto crudo (facoltativo c'e chi mette anche cotenna di maiale io no)
3 cipollotti
1 porro
1 sedano piccolo
1 ciuffo prezzemolo
qualche foglia di salvia
timo
olio extra vergine oliva
sale pepe

In questa ricetta il cavolo deve essere il 50% di tutti gli ingredienti


Dopo aver tenuto a bagno i fagioli per una notte lessare con la salvia e passare al passatutto, non al mixer altrimenti si sentono le buccine.
Conservarne circa 1/4interi conservare l'acqua di cottura.
Far soffriggere nell'olio con i cipollotti, il prezzemolo, una carota una costa di sedano, più il prosciutto a dadini.
Tagliare i cavoli ed aggiungere al soffritto, timo tritato e passata di fagioli i pomodori passati sale pepe cuocere un ora a fuoco basso se necessario aggiungere ancora acqua dei fagioli calda.
Adesso mettere anche le carote , le patate tagliate a pezzettini dopo 10 minuti le zucchine e fate cuocere sempre a fuoco basso ancora mezz'ora
Tagliare a fettine finissime il pane ungerlo con pochissimo olio e metterlo pochi minuti in forno.
In una zuppiera fare strati di pane alternando al minestrone, decorare l'ultimo strato con fagioli interi e pezzi di verdure scelte dal minestrone.
Servire dopo 1 ora anche 2 .
La sera od il giorno dopo mettere poco olioin una teglia antiaderente o di ferro sarebbe meglio se l'avete e mettere la minestra di pane avanzata a Ribollire rigirandola per non farla attaccare ma facendola ritirare perché formi un po' di crosticina appena sarà bella calda e soda servire con olio nuovo e macinatina di pepe.
Per il momento vi ho spegato la ricetta in settimana arriveranno anche le foto appena avrò il tempo di farla veramente.
Grazie Valeria per avermi chiesto la ricetta...la mia famiglia era tanto che la voleva, ma io la faccio solo appena il cavolo nero...è diventato tenero ed ora dovrebbe essere il momento.
In Toscana ....la Ribolitta si trova in ogni stagione , ma quella doc ...si fa solo se è il tempo del cavolo nero.
Buon appetito dalla vosta nonna Pat❤

domenica 9 dicembre 2018

Gnocchi di semolino...versione natalizia!

Noi adoriamo gli gnocchi di semolino o alla romana !!
Ricorderete che vi ho già dato la ricetta di come li faceva la  nonna Beppina IN QUESTO POST ma oggi li ho fatti con forma di stelline e di bambini ...per dare ad una ricetta così semplice un senso legato al Natale !

GNOCCHI DI SEMOLINO VERSIONE NATALIZIA




Gli ingredienti ed il procedimento sono ovviamente gli stessi
ma basterà usare delle formine a stella, per far sì che questo delizioso e facile primo piatto
diventi ancor più adatto per la tavola delle feste!



...io su gentile richiesta delle nipotine, ci ho pure dovuto aggiungere
due formine a forma di bambine ed un paio di cuoricini!

Il risultato è ottimo, come sempre quando si portano in tavola questi "gnocchi"
e davvero carino a vedersi!


Buon appetito con nonna Pat!

martedì 4 dicembre 2018

Crostini con cetriolini e maionese al forno

Quanti modi ci sono di fare i crostini!!
In questo periodo mi sono capitate molte ricette con crostini caldi con maionese!!
Ero molto scettica,ma vi garantisco che questi oltre che veloci sono BUONISSIMI!!
Io gli ho fatti con cetriolini, ma se vi piacciono potete farli anche con cipolline o semplicemente con burro aglio e prezzemolo !




CROSTINI CON CETRIOLINI E MAIONESE AL FORNO










Ingredienti:
cetriolini sott'aceto
maionese (per una ricetta così veloce va bene anche la maionese confezionata)
un filoncino da crostini
parmigiano grattugiato






Semplicemente tritare i cetriolini aggiungere il parmigiano grattugiato e frullare nuovamente, Mescolare con maionese, formando una consistenza giusta da spalmare.






Tagliare il filoncino a fettine, spalmare l'impasto su i crostini e mettere in forno caldo a 180 gradi per 5/6 minuti !!

Successo assicurato ...tempo impiegato 15 minuti al massimo....potrete farli in qualsiasi momento che arrivino ospiti improvvisati !!!




Buon stuzzichino da Nonna Pat!!

(ringrazio Paoletta che mi ha dato questa ricettina veloce ....mi ha salvato varie volte che non avevo niente da offrire )

PS: se non avete la maionese e la volete fare velocemente vi ricordo di:
Preparare il bicchiere del mixer, metterci un uovo intero, 250ml olio di semi, pochissimo sale.
Mettere il mixer dentro il bicchiere fino in fondo,tenerlo fermo ed accenderlo.
Dopo pochi attimi vedrete che si formerà la maionese, appena è consistente,spengere senza torglierlo dalla sua posizione ed aggiungere limone od aceto a piacere poche gocce, riaccendere un paio di secondi FATTO....maionese pronta !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...