venerdì 26 dicembre 2014

ANATRA ALL'ARANCIA

Da tanti anni ormai per Natale faccio l'anatra all'arancia.
Sembra un piatto difficile, invece con questa ricetta che tanti hanni fa ho imparato, è ottima e veloce.
Dice sia la ricetta originale di Caterina De'Medici che quando andò sposa al re di Francia , portò con sè varie ricette della cucina toscana  fra cui questa.
L'anatra all'arancia è ricetta toscana non francese come vorrebbero farci credere i nostri cugini d'Oltralpe !


ANATRA ALL'ARANCIA



Imgredienti
una anatra nostrale
(se possibile farla pulire e legare dal pollaiolo...molto lavoro in meno da fare)
3 arance
olio
sale pepe







Dopo aver preparato l'anatra pulita,fiammeggiata lavata, legata e salata dentro e fuori,porla in una pirofila da forno con 2 cucchiai di olio e mezzo bicchiere di acqua.
Coprire con carta forno e mettere a 200 gradi x 20 minuti.
Controllare se finito il liquido di cottura , altrimenti aggiungere ancora acqua calda e girare l'anatra sempre coperta con carta forno, far cuocere altri 20 minuti.





A cottura ultimata toglier
la dalla pirofila farla raffreddare e tagliarla a pezzi.
Nel frattempo avrete tolto all'arancia le scorze con un pelapatate, tagliate a listerelle piccole e fatte lessare in acqua calda,
Avrete spremuto le arance ed a questo punto mescolate il succo di arancia e le scorzette lessate scolate ed asciugate .





Filtrare l'olio dell'anatra perché rimanga bello pulito ed aggiungere nella pirofila da forno pulita :  olio dell'anatra filtrato, anatra a pezzi, succo  scorzette di arancia, rimettere in forno per altri 15 minuti per far ritirare un po' il liquido ed amalgamare i sapori.
Se fatta il giorno prima sarà ancora più gustosa!







Buon appetito dalla vostra nonnaPat ❤

6 commenti:

  1. Ciao Pat!!! Che buona deve essere! Io dovrei farne solo metà, pensi vada bene ugualmente, o deve cuocere tutta intera? Io penso che tutta intera cuocia meglio e si secchi di meno, ma poi come la conservo? ... surgelata in vaschette monoporzione?
    Sono arrivata ora dalla palestra, e rileggendo varie tue ricette (lo stracotto ed i roast beef delle tue nonne mi fanno morire, anche la delicatezza con cui tratti il pesce), mi è venuto un languorino....
    Ma resisto, perchè la panza incombe su di me!
    Baci baci
    la tua vicina-lontana
    Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Piera ...non sono riuscita a venire a farti gli auguri , embra impossibile ma è così!!
      Per l'anatra non ci sono problemi ti viene ugualmente buona anche se è mezza , magari devi diminuirei tempi di cottura, ma se la metti come descritto con carta forno , si cuoce delicatamente con il vapore che si crea essendo coperta.
      Mi fa piacere se la provi ...vedrai ti piacerà ...parola di nonna Pat<3
      Baci ..eda presto spero di riuscire a vederci almeno per gli auguri di Buon Anno <3

      Elimina
  2. ......due giornate belle, Natale da mia sorella, il mio meraviglioso cognato( una delle persone che più amo nella vita!), i miei nipoti ed amici, alcuni dei quali conosco da quando avevo 16 anni (....cioè 40 anni fa!!!). Santo Stefano qua, con i figli e la mia amica Gabriella ( era la babysitter dei miei gemelli).Oggi noi tre, fuori freddo pazzesco ( per essere Genova) ed appena arrivata una bella notizia! Silvia ha trovato Casa! Quella dei suoi sogni, sulle alture della città , dove già è campagna, con terra attorno, forno a legna, alberi di ciliegio e di kiwi, la stanza per il suo laboratorio.......Mi sento scoppiare di gioia!
    Sai, è così bello condividere questa gioia con un'amica.... ero qua a scrivere e Silvia mi ha telefonato e DOVEVO dirlo!
    Un grande abbraccio Emanuela
    PS......nonostante il gran mangiare....i miei ragazzi, ieri sera alla 23, si sono spazzolati due enormi porzioni a testa della meringata rimasta in frigo....ed hanno avuto il coraggio di chiedermi, per domani....un mega dolce!!!!!!Ma che stomaco hanno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Emanuela del tuo racconto !! E' tanto bello condividere le gioie con le amiche e noi ormai lo siamo, ci scriviamo ogni giorno e ci confrontiamo su tanti argomenti e sentimenti. Sono contenta per Silvia, sono contenta che hai passato delle Feste serene e sono contenta anche che i tuoi figli apprezzino la tua cucina ,,,,quale soddisfazione più grande può avere una cuoca ??? ah ah ...Anche il nostro Natale è stato bello ttti insieme ..io ringrazio ogni momento Dio per le cose che ci da nella semplicità della famiglia. che semplice non è, ma è Straordinaria !!! Buon sabato cara amica dalla tua nonna Pat <3

      Elimina
  3. Daniela Giovannini26 dicembre 2015 17:53

    Ciao Pat, finalmente oggi un po di tregua visto che io e mio marito siamo soli soletti a casa (ogni tanto fa bene anche essere soli)...ho passato uno splendido Natale circondata dalla mia famiglia e dagli affetti più cari come ho letto hai fatto tu. Grande lavoro, ma felice perché niente mi gratifica più che la vicinanza della mia famiglia e forse è anche questa comune passione che ci rende amiche....per quanto riguarda l'anatra mi sa che la proverò proprio uno di questi giorni di festa, la trovo deliziosa, facile, veloce, tutte qualità che sai io apprezzo molto! !! Ciao Pat, a presto e buon proseguimento delle tue feste ♥♥♥♥

    RispondiElimina
  4. Ciao Daniela , come te anche io ho avuto un bel daffare, ma con tanta gioia noi mamme chioccie ce la mettiamo veramente tutta.Quest'anno sono arrivata stanchissima al Natale.
    Sono sicura che questa diventerà anche per te una ricetta da rifare è buonissima e facile, come piace a noi.
    Tutte le mie amiche che hanno adottato questo metodo di fare l'anatra all'arancia, ringraziano Caterina De Medici,che da buona toscana, ci ha lasciato questa chicca veloce e che fa fare sempre un figurone.
    Buone Feste, amica mia bella, un abbracvio forte
    Pat

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...