giovedì 10 agosto 2017

Filetti di scorfano in crosta di pistacchi


Questa ricetta l'ho imparata da un amatissimo libro di ricette che mi hanno regalato le mie nipoti quando abitavano in America!! Per sentirsi più vicine alle famiglie lontane, le mamme della scuola che frequentavano, hanno ciascuna pubblicato una ricetta di famiglia...ed hanno regalato il libro ai noi nonni lontani !









La ricetta era fatta con tranci di salmone, ma si possono usare filetti di pesce a piacere

        FILETTI DI SCORFANO IN CROSTA DI PISTACCHI




Filetti di pesce adeguati al numero di persone
Pistacchi sgusciati non salati
Pesto pronto o meglio fatto al momento
Qualche pomodorino piccadilly per guarnizione e contorno
Un filo di olio




Accendere il forno a 180 gradi e tritare grossolanamente i pistacchi
Mettere un filo di olio nella teglia da forno e adagiare i filetti di pesce allineati uno accanto all'altro.
Ricoprire i filetti con il pesto e aggiungere i pistacchi tritati ricoprendoli.


Tagliare a metà alcuni pomodorini , salarli e ungerli con poco olio, porli nella teglia con i filetti, serviranno da contorno e da decorazione.
Mettere la teglia in forno caldo per circa 15 minuti  se sono filetti di pesce altrimenti si induriscono, se usate il salmone allora necessitano 20/25 minuti!


Servirli subito e mangiarli ancora belli caldi ..sentirete che delizia, la crosticina di pesto e pistacchi!!

Buon appetito da " LA  SCUOLA IN CUCINA" .. e dalla vostra nonna Pat ❤




8 commenti:

  1. Ciao mia cara Pat! Che bontà. Ma ho paura che da me lo scorfano sfilettato non si trova. Posso usare anche dell'altro pesce (no salmone che non piace al mio caro brontolo)? Colgp questa occasione per inviarti un grande bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marcella puoi usare qualsiasi tipo di filetto di pesce orata, branzino...
      Se vi piace il pesto ed i pistacchi sarà sicuramente molto gradito...puoi anche sostituire i pistacchi con mandorle sbucciate ...magari un po'piu tritate, perché sono più dure dei pistacchi.
      Ti màndo anch'io un bacione Pat

      Elimina
  2. MA CHEBELLO questo libro...... sei sempre una SORPRESA..... e sempre cara al mio <3..... e tu sai il perché..... quando le vite vanno di pari passo... anche se in anni diversi !!!!! LO FACCIO giuro giuro..... Con salmone fresco che a noi piace TANTISSIMO <3 <3 i love nonna Pat cantastorie..... ADORO sentirti al telefono... è sempre un regalo <3

    RispondiElimina
  3. Mariella con salmone viene ancora più buono io avevo gli scorfani ed ho cambiato la ricetta!
    Vero amica cara ....stesso percorso in periodi diversi che poi sono vissuti negli stessi anni considerando la nostra differenza di età ah ah ...grazie sei sempre un amore , qui al telefono e quando mi vieni a trovare ❤
    un grande bacio Pat

    RispondiElimina
  4. per me che adoro il pesce tu sei UNA MINIERA di ricette!!!Sto pulendo delle meravigliose alici per fare il sugo per domani., con alici e pangrattato tostato.Devo sempre pensare la sera prima al pranzo di Tommaso ( che poi esce all'una per andare a lavorare), che altrimenti si compra solo delle grandi schifezze....eppure cucina molto bene! ...Dipenderà mica dal fatto che non gli mai fatto mangiare schifezze?
    E POI ADORO LO SCORFANO!!!!!!.... e per il pesto.....ho il basilico sul balcone!! Grazie come sempre, carissima amica. Emanuela

    RispondiElimina
  5. Che buone le Alici Emanuela cara...io le adoro , ma le mangio volentieri al mare..qui così e così... tu sei fortunata ad abitare al mare..a parte i problemi brutti che avete avuto in questi giorni purtroppo !!
    Hai ragione se i figli a casa , mangiano sempre bene hanno voglia di schifezze, ma poi dopo una volta ..tornano volentieri alla buona cucina !! Anche a me piace lo Scorfano anche ...per fare delle zuppe... credo che sia tu che io siamo delle grandi buongustaie...d'altronde ..pensare al mangiare per la nostra famiglia e per noi è UN ATTO DI AMORE ..e noi siamo mamme e nonne innamorate !! un bacio grande carissima amica mia ..è sempre bello trovarti qui !! un grande abbraccio Pat

    RispondiElimina
  6. E' un pensiero bellissimo, quello che hanno avuto per te, le tue nipoti!
    Cara Pat, questa è una ricetta che realizzerò subito, perché farò felice tutta la mia famiglia.
    Grazie per questa squisita ricetta e un dolce abbraccio.
    Ciao:)
    Luci@

    RispondiElimina
  7. Grazie Luci@, non sai quanto mi fa piacere sapere che le ricette che pubblico sono poi gustate nelle famiglie delle mie amiche.Hai ragione le mie nipoti e mia nuora che ha partecipato a questa pubblicazione...mi hanno fatto un regalo stupendo!
    Un bacio...fammi sapere se è piaciuta la ricetta
    Pat

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...