domenica 8 febbraio 2015

Alzi la mano chi non si sente mai in colpa !!

Mi sono chiesta spesso nel corso della vita, se sentirsi in colpa dipenda dal carattere, dai genitori che hai avuto, dalla sensibilità o dalla fragilità di chi prova spesso questo stato d'animo.
Per quanto mi riguarda, mi sono sempre sentita in colpa anche per futili motivi, se me ne vado senza aver dato un bacio ai miei figli o alle nipoti, se ho risposto male, se si crea qualche malinteso, ma stranamente questo sentimento lo provo solo attribuito alle persone che mi sono care.
Difficilmente mi sento in colpa per cose che non riguardano il sentimento! In genere so di fare il mio dovere, di comportarmi con serietà, cerco di non cacciarmi in situazioni che mi facciano pentire, per questo sia sul lavoro che nella vita comune, non mi capita di sentirmi in colpa...ma se si tratta di amore o vera amicizia ...divento tenera ah ah ah

Quando ero ragazzina, molte notti mentre ero nel pieno del sonno, sentivo la porta di camera che si apriva lentamente, uno spicchio di luce che veniva dall'ingresso entrava in camera mia, mio padre fermo sulla porta titubante se svegliarmi o no mi guardava, chiedeva piano: "Dormi Patrizina ?"  Certo che dormivo, ma  sapevo benissimo che dopo avermi risposto male ed essere uscito per andare a fare la partita al bar, si sentiva in colpa e non sarebbe riuscito a dormire, senza farmi capire che era dispiaciuto.
Gli rispondevo per farlo contento e gli davo la buonanotte anche se mi costava un po' fatica.
...poi con gli anni quanto ho capito questo suo gesto!...perchè non solo i figli , ma anche i genitori a volte si sentono in colpa!!


Come starà bene chi non si sente mai in colpa, chi non deve mai chiedere scusa, chi non ha bisogno di perdonare ed essere perdonato!
Per me il perdono è uno dei sentimenti più belli che esistono, riuscire a perdonare chi ti ha fatto un torto, grande o piccolo che sia ti libera da un peso!
Mamma, babbo mi perdoni ?...quante volte l'ho detto!
L'ho detto spesso anche ai miei figli, perchè mi far star male sentirmi in colpa, mentre mi coccola e mi rincuora essere perdonata e perdonare !!!


Sono fragile?  Sono troppo sensibile? Non so, sarà colpa del segno dei Pesci ?
Può essere!...delle mie 5 nipoti, 2 sono del mio stesso segno...2 pescioline ,che spesso se rispondono male , se non ti danno un bacio, si sentono in colpa come la nonna !!!

Ma voi che siete di altri segni Vi sentite mai o vi siete mai sentite in colpa ? ah ah

Bella domanda ...ora tocca a voi !!!

DITE LA VOSTRA CHE HO DETTO LA MIA
Buona domenica dalla vostra nonna Pat

26 commenti:

  1. Mammina mammina...se mi sento mai colpa???....acciderba a te ed al DNA!...potevo aver ereditato il tuo ottimismo invece che questo innato, perenne, onnipresente senso di colpa verso tutto e tutti??...però senso di colpa e perdono le vedo come due cose molto differenti e per niente complementari....se come te mi sento in colpa facilmente, e non solo nella sfera degli affetti, a differenza di te non perdono così facilmente...e ti dirò...non è nemmeno che me ne importi poi molto...ma pensandoci bene, fortunatamente, chi è che avrei dovuto perdonare?....non mi viene neppure in mente!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Erikina, peccatio che hai preso questo lato del mio carattere, ma io se ci penso no lo trovo poi così tanto male , mi embra che sentirsi in colpa sia una forma di sensibilitàe se la ensibilità corrisponde anche all'intelligenza , vuol dire che siamo intelligentissime ah ah
    In quanto a farsi perdonare e perdonare
    , sicuramente non sono complementari con il sentirsi in colpa, ma fa sentire tanto bene, rigenerati specialmente da piccoli, quando ci si sente in colpa nei confranti dei genitori. E cosa c''è di più bello di dire a d un bimbo "Ti perdono e ti avvolgo nel mio abbraccio "!! Da grandi le cose cambiano anche perchè i motivi per perdonare sono sicuramente diversi, più importanti ...nonostante ciò anche se sentirsi in colpa e perdonare , forse non vanno a braccetto ...io amo questa parola e cerco di usarla il più possibile, mi sento bene a perdonare gli altri e molte volte anche me stessa !!
    Baci mamma

    RispondiElimina
  3. ecco un tema di quelli tosti........che costringono a tirare un bel sospiro e mettersi a nudo.
    Sensi di colpa? Ci ho passato la vita.....e, come te, verso le persone che amo,il resto mi interessa meno. E sono anche convinta che sia nel DNA femminile, i " maschietti" ne soffrono molto meno!
    Il senso di colpa della mia vita è stata la separazione dal papà dei miei figli. Devo dire, senza presunzione, credimi, che siamo stata " bravi",ci siamo fatti aiutare, non abbiamo MAI voluto fissare giorni fissi con il papà, quelle cose tristissime tipo " weekend alterni e il martedì!. Devo dire che Paolo è stato ed è tutt'ora, nonostante siano adulti, un padre meraviglioso e presente e che il rapporto tra noi è di grande affetto , oltre al fatto che è una delle persone che più stimo nella vita. Devo dire però che, pensando al dolore che avremmo provocato loro, in questa rivoluzione, ero attanagliata dal dolore e da sensi di colpa che, per anni, non mi hanno mai abbandonato. Per lo stesso motivo mi sono sentita in colpa verso i miei genitori, sapendo il dolore che arrecavo anche a loro......Da lì il mio dover essere " sempre presente", sempre " all'altezza", con grandi sensi di colpa ( ....di nuovo) se non ci riuscivo.
    Balsamo per l'anima sono state, negli anni, le parole dette dai miei figli nelle circostanze più diverse.....
    Grazie, Pat, amica bella, per avermi costretto a tirar fuori questo....rospo!
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Emanuela ...hai tirarìto fuori veramente un bel rospo!!
      Però è molto bello sentire di come parli del tuo ex marito, penso che la stima e l'affetto che ancora ti lega a lui siano il motivo che vi ha aiutato a crscere dei figli bravi come avete !
      I figli poi sono i nostri migliori consolatori, consiglieri ci proteggono, ci insegnano anche se a volte ci brontolano , ma sono le nostre colonne!!
      I genitori in queste situazioni spesso sono dell'aggravanti che fanno sentirti in colpa , l'ho vissuto attraverso amiche separate. Ma tu sei verament in gamba ...pur non avendoti mai vista ti stimo tantissimo cara mia dolce , forte amica Manu!!
      Sei una mamma, nonna , amica stupenda ...un caro abbraccio tua Pat <3

      Elimina
  4. Oggi ci sono anche io a risponderti....Non sono dei pesci ma del Capricorno...Sin da ragazzina piccina dico, mi ha non sempre fatto sentire in colpa. Mio padre per l'esattezza così manipolatore con tutta la famiglia, riusciva a farmi sentire in colpa per ogni nonnulla nella giornata. La cosa è continuata anche poi dopo sposata e poi da mamma.....è moglie@ sempre in colpa per una decisione presa e che mi faceva sentire un verme se era una cosa che avevo scelto per me. Ira non più, dopo vicissitudini varie nella mia vita molto dolorose, ora basta sentirmi in colpa....l'ultima colpa che mi sono data è stata quella del tradimento di mio marito...mi son detta è colpa mia..poi qualcuno mi ha fatto capire che non era così è da quel fatto che mi ha fatto ammalare, basta. Ciao nonna Pat Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeria cara, anche se non sempre intervengo su fb, leggo i tuoi sfoghi, le tue amarezze e mi dispiace molto,sentirti spesso giù.Credo comunque che adesso DEVI veramente pensare SOLO A TE , la malattia che ti ha colpito e che per grazia di Dio hai e stai superando, ti deve far capire che niente e nessuno è più importante di te al mondo a parte figlia e nipotina, che sono amori inconizionati.
      Mio padre che come te era del Capricorno ,ma che si voleva molto bene, diceva " Dopo di me finisce il mondo !!"...sembrava un modo di dire egoistico, ma se ci pensi è la pura verità!! Basta sentirsi in colpa alla nostra età, anche se tu sei più giovane, lasciamo dietro le spalle sensi di colpa, rancori, ringraziamo ogni giorno di alzarsi ed ogni sera di andare a letto sereni....gli altri mariti, suocere, che bollano nel loro brodo, si dice in Toscana....mi sembra che non hai più niente per cui sentirti in colpa ...hai già dato e parecchio !!! Ti mando un fortissimo abbraccio di quelli che sembra che facciano un pò male, da come ono calorosi, ma di cui ognuno di noi abbiamo tanto isogno !!! Un bacio tua Pat

      Elimina
  5. si, io mi sento ancora adesso in colpa per tutto. Ho sempre paura di sbagliare anche se agisco spesso con forza di volontà. Da bimba mi sentivo in colpa per essere la cocca di papà e di questomio fratello ne ha sofferto molto.Ora mi sento in colpa perchè non riesco ad essere serena con i miei figli a causa degli eventi. E il fatto che io e il padre siamo messi così...mi fa sentire terribilmente in colpa.per averli privati di quel calore famigliare ,di quel porto sicuro. Però ho di bello che chiedo scusa ,bacio abbraccio e piango. Non so portare rancore e le mie arrabbiature durano pochissimo. Buona domenica Pat :)) Un abbraccione sincero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nicoletta che dire...io come te so chiedere scusa, bacio abbraccio e piango !!! Siamo simili!!
      E proprio perchè siamo così simili posso immaginare il tormento che stai vivendo, che è peggiore ancora perchè lo devi vivere senza l'aiuto del tuo compagno!!! Spero tanto che se le cose si rimtteranno sulla strada giusta , perchè SI RIMETTERANNO, ce la facciate anche a rimettere insieme il vostro rapporto e la serenità della tua famiglia
      Ti mando un abbraccio grandissimo tua Pat !!

      Elimina
    2. Nicoletta per favore mandami la tua mail, dimmi la città in cui abiti, chissà che non conosca qualcuno che ti possa aiutare ..la mia mail è patriziatangocci@gmail.com. ..
      ti aspetto bacio Pat

      Elimina
  6. Cara Pat! Anch'io mi sento spesso in colpa. Soprattutto verso mio marito che, come tu ben sai, è armato di tanta pazienza e mi accompagna ovunque io voglio andare. Mi sento in colpa perché non sono mai soddisfatta e devo capire che sono molto più fortunata di molta altra gente. Mi sento in colpa per pretendere troppo dagli altri. Ma ormai non cambio più dato l'età.Un bacione cara Pat, donna eccezionale e dolcissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marcella , le te sono colpe veniali , tutte noi che abbiamo mariti accondiscendenti ci sentiamo in colpa, ma se loro hanno scelto noi che colpa ne abbiamo ??? ah ah
      Hai ragione a quest'età non si cambia più come siamo siamo ....e meno male ,perchè io ci ho messo una vita per essere come sono se dovessi iniziare ancora a lavorare su me stessa sai che stress ah ah !!
      Bavcio carissima amica bella Marcellina

      Elimina
  7. Eccomi cara Pat, finalmente il mio pc ( o il tuo?) mi ha dato il permesso di entrare!!!! Ecco la prima cosa per cui mi sento in colpa! Non riuscire a venirti a leggere, oltre che un dispiacere per me, mi sembra di farti un torto e mi sento in colpa!!!!! Non è obbligatorio, certo, ma quando c'è amicizia sincera e ricambiata allo stesso modo, diventa per me un impegno al quale non ci si può sottrarre. Tutto questo dovrebbe aver chiarito che mi sento, giornalmente e forse a volte inutilmente, in colpa. Non tutti meritano questo e sappiamo che spesso è inutile sentirsi in colpa, ma............... chi è soggetto ad una accentuata sensibilità e senso del dovere verso certi valori non ne è immune! Poi però............. il perdono? ........... è difficile per me, quello si che è difficile e mi rammarico di non essere della tua stessa tempra......... beata te! Ma che te lo dico a fare? Tu sei la grande Pat!!!!! Un bacione grande <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cocchina mia bella, non lo dire neanche per scherzo che ti senti in colpa se non mi leggi sempre !!! Io so quanto bene mi vuoi ed io pure che non ci sono appuntamenti per dirselo lo sappiamo !!
      So anche che sei un animo sensibile e di conseguenza il tuo senso del dovere ti tiene molto impegnata e i sensi di colpa quando si chiede tanto a noi stessi non possono mancare.
      In quanto a perdonare , potremmo fare un nuovo post ...è un discorso troppo lòungo ...si impara con il tempo tu ,come rika siete troppo giovani per avere la saggezza ..che richiede il perdono...c'è tempo per tutto !!! Grazie della tua viita alla nostra casa-blog un grande bacio Pat >

      Elimina
  8. certo che mi sento sempre in colpa...sono dei pesci anche io!! Ma credo conti molto anche l'educazione ricevuta: le brave bambine fanno, dicono, pensano....Poi le brave bambine crescono e diventano donne sempre al servizio degli altri e se sgarrano un pochino, la COLPA è lì, in agguato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nate sotto il segno dei Pesci...segni doppi doppie personalità, ma non credo che poi abbia molto influenza il segno, come te penso che , l'educazione ricevuta ed il dna siano alla basa di tutto...
      oggi che sono matura e maturata..ho superato questo stato d'animo....sta subentrando l'altra faccia di me e molto spesso ..me ne infischio ah ah
      ciao grazie Dindi di essere passata di qui

      Elimina
    2. anche io sto cercando di imparare, ma non è facile...ciao

      Elimina
    3. anche io sto cercando di imparare, ma non è facile...ciao

      Elimina
  9. Cara Patrizia,io sono del toro!Le mie ansie mi derivano proprio dal sentirmi in colpa,come dici tu per le persone care.Purtroppo da grande capisco che è stata colpa di mia madre.Lo fa tutt'ora.Non riesco a fregarnene.A volte sembra di non fare mai abbastanza!Un bacione!Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosetta , noi facciamo parte di una generazione che siamo stati così messi sotto dai genitori che le colpe sono venute a iosa! I vecchi poi sono bravissimi a farti sentire in colpa, ma tu che lo hai capito , se hai la coscienza a posto e vuoi bene a tua madre fai il tuo dovere di figlia devi anche imparare a scrollarti di dosso questo peso che continuerà anche dopo che lei non ci sarà più, se non ci sei riuscita prima. Il mio babbo aveva un po'quel vizio ed io all'inizio ci cascavo, poi mi sono fatta un esame di coscienza ho capito che mi sono sempre comportata bene l'ho amato e rispettato accudito fino alla fine, e lui ha cambiato atteggiamento affidandosi a me con stima e fiducia ed da allora ho solo ricordi bellissimi di Lui non ricordo niente dei complessi di colpa che prima provavo ...solo tanto amore dato e ricevuto ! ..Vedrai se con fermezza ed affetto glielo fai capire, ti si affiderà con la fivucia di un bambino verso la mamma, perché i ruoli si invertono lo sai! Un grande bacio Pat

      Elimina
  10. ......mamma mia Pat, ho letto tutti i commenti e non mi sento di unirmi al coro.
    Tu sai molto bene del percorso che sto facendo, sai altrettanto bene che i sensi di colpa sono una delle prime cose che mi voglio scrollare di dosso......credo che non siano assolutamente necessari servono solo a farci stare male, a compromettere i rapporti con gli altri a non farci godere della gioia che si prova nel vivere nell'armonia con gli uomini, il mondo....DIO!!!!!
    Credo che non avere i sensi di colpa sia una conquista per te e per chi ti sta vicino.....non è un fatto egoistico, anzi è un aprirsi agli altri , avere la certezza che qualsiasi rapporto non deve essere rovinato da incomprensioni o rancori......il senso di colpa ci fa stare male e se stiamo male non abbiamo la libertà di amare veramente!!!!!!
    Ahahahahahah, è meglio che smetta perché mi rendo conto di essere di difficile comprensione, però, l'unica cosa che posso aggiungere è che liberandosi di questo fardello, ci voliamo bene veramente, lasciamo le paure e iniziamo una strada davvero di Gioia!!!!!
    .....forse parlo così perché sono della Bilancia????????
    Scusa Pat i miei eccessi.....ma sarà che ti chiedo scusa perchè ho i sensi di colpa??????
    Baci amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah Tiziana, scusa , ma non mi freghi !
      Ti conosco troppo bene per capire che stai parlando con la teoria del bellissimo percorso che stai facendo , ma in pratica sei anche tu come tutte noi che scriviamo qui con il tuo piccolo fardello di sensi di colpa.Ora che sei matura e come me sei riuscita a superarli con la saggezza e con il ragionamento, parli così in maniera razionale, ma in fondo in fondo hai anche tu i tuoi sensi di colpa...vedi mi hai chiesto per l'ennesima volta scusa ah ah o sei troppo educata o ti senti in colpa!
      Carissima la mia Tiz, è vero bisogna volersi bene per volerlo agli altri, bisogna saper amare e perdonare, ma peccato che lo abbiamo imparato solo dopo tanti anni di duro lavoro su noi stesse
      anche io oggi come te mi sento più sicura , e riesco a dominarli questi sensi di colpa avuti da figlia e da mamma e riesco a dare più serenita a chi mi sta vicino.....peccato che mi ci siano voluti 66 anni per arrivarci ah ah
      Se domani ci sentiamo e qualcuno mi chiama e devo interompere la telefonata e tu x 3 volte mi chiedi scusa....vuol dire che anche tu hai sensi di colpa ah ah ....baci amica mia della Bilancia.....ho un figlio Bilancia, una nipotina Bilancia e la mia amica Tiz di questo segno, cosa vorrà dire che i Pesci stanno bene sulla bilancia ah ah te adoro Pat

      Elimina
  11. Pat, se me lo permetti, vorrei aggiungere solo una cosa: tutto ciò che ci capita dipende solo da noi!
    Accettare questo è davvero una liberazione, accettiamo noi ed accettiamo gli altri
    Amare e perdonare verbi ( parole) che non dobbiamo mai dimenticare!

    RispondiElimina
  12. daniela giovannini8 febbraio 2015 21:32

    cara Pat, l'argomento di stasera è veramente importante e credo prescinda proprio dal segno sotto il quale sei nata. Vorrei tanto essere priva di sensi di colpa, penso che Tiziana abbia detto una cosa giustissima dicendo che è una conquista per noi stessi e anche per gli altri, ma io questa conquista non sono riuscita a farla!!! Vivo con perenni sensi di colpa, qualsiasi cosa negativa avvenga nella mia vita e in quella dei miei familiari è come un macigno che mi piomba addosso e del quale penso sempre di essere stata in qualche modo inconsapevole artefice. Unico lato positivo di questo mio stato d'animo è che non mi lascio sopraffarre da questo stato di colpa, reagisco e cerco di trovare soluzioni, ma il carattere è quello e ormai, alla mia età, difficile è cambiare. Ciao cara Pat!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Daniela, hai ragione Tiziana ha detto una cosa giustissima , ma se leggi cosa le ho risposto capirai che tra dirlo ed il farlo il passo è molto lungo.In teoria tutte vorremmo non provare sensi di colpa, ma in pratica , siamo mamme e nonne con la nostra sensibilità, il nostro percorso di vita, le nostre fragilità non sempre ci riusciamo.
      È sicuramente una conquista dominarli i sensi di colpa e reagire per trovare soluzioni come fai tu ed anche io, il carattere difficilmente si cambia, ma l'esperienze fatte e la saggezza acquisita ci aiuta a vivere con più sicurezza e dominare questi stati d'animo che la vita quotidiana ci mette di fronte.
      Grazie per questo tuo commento a cuore aperto questi incontri settimanali, sono diventati per me una vera fonte di soddisfazione, perché servono ad aprirci e conoscersi sempre meglio.
      Ciao cara dolce, forte Daniela mia bacio Pat!

      Elimina
  13. ...io...mi sento in colpa a prescindere....per ogni scelta che hanno fatto i miei figli,per i loro eventuali errori....io mi sento sempre in colpa come se ogni decisione partisse dai miei comportamenti più o meno sbagliati ...io so chiedere scusa e perdono sempre,consapevole che quando facciamo qualcosa,anche se con tutti i più buoni propositi,possiamo sbagliare e magari mettere in difficoltà gli altri...quando si ha una famiglia numerosa e magari anche dei genitori ancora vivi ,ma anziani,i sensi di colpa si moltiplicano...farò abbastanza per loro?..mia sorella è più disponibile di me?...vorrei esser di aiuto a tutti,ma non sempre è possibile...ci si dovrebbe dividere in quattro...la notte prima di addormentarmi dico sempre una preghierina e mi faccio l'esame di coscienza,anche se la mia fede ha vacillato più volte ,tanto da averla quasi persa... più per un fatto di ragione che di sentimento....che tu sia benedetta nonna Pat,per tutte le volte che ci metti a nudo,per tutte le volte che ci fai partecipi delle tue e nostre debolezze...bacio grande

    RispondiElimina
  14. Carissima Nicoletta...come ti capisco io come te ho sempre sentito su di me il peso di ogni decisione presa in famiglia, finchè un giorno , mio figlio prima e mia figlia poi ,mi hanno fatto presente che non sono così stupidi da ragionar con il mio cervello!! Mi hanno detto che non devo credere che tutto giri intorno a me , che questi sensi di colpa sono un problema mio non deve essere necessariamente legato a tutti i componenti della famiglia ah ah !!! Hai capito hanno ragione loro...siamo noi troppo chiocce con figli e genitori e ci facciamo, scusa il francesismo....seghe mentali .... che ci potremmo evitare!!
    Ma il carattere difficilmente lo cambi a questa età , forse razionalmente e con un pò più di sano egoismo, potremmo imparare a fregarcene un pò di più ..ah ah ...ma che te lo dico a fà ??? Siamo 2 tenerone !!
    Baci bella grazie del tuo commento bello mettere a nudo i propri sentimenti e fardelli tra amiche che si capiscono tua Pat <3

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...