giovedì 4 febbraio 2016

STRUDEL DI SPINACI

Per non fare la solita torta salata , ho pensato di fare uno "Strudel Salato".







STRUDEL DI SPINACI






Ingredienti:
Un rotolo pasta sfoglia rettangolare
Spinaci lessati qb
Philadelfia
1 uovo
sale , noce moscata
pochissimo latte





In una teglia da forno porre il rettangolo di pasta sfoglia,usando la carta in cui si trova.
Intanto accendere il forno a 180 gradi.
Stendere una parte di Philadelfia sulla pasta sfoglia


In una zuppiera mescolare gli spinaci lessati con l'uovo, il Philadelfia rimasto, sale uovo, noce moscata.
Stendere il composto sulla pasta,poi chiudere sovrapponendo i lati uno su l'altro come uno strudel.


Con delle formine da dolci fare dei disegni a piacere sulla pasta...chiudere bene in cima ed in fondo.


Spennellare con pochissimo latte e mettere in forno a 180 gradi per circa 15 minuti...controllando secondo il vostro parere quando ha raggiunto i colore giusto.







Togliere far riposare e tagliare a fette, ottimo come antipasto, contorno o piatto unico.
Buon appetito dalla vostra nonna Pat

4 commenti:

  1. ottimo come sempre, cara Pat.
    io solitamente non uso il Filadelfia ma la ricotta ed aggiungo un manciatina di noci tritate. ci stanno benissimo!
    vado a controllare come sta lievitando la pasta della pizza, preparata questa sera con la farina integrale!
    un abbraccio
    Emanuela

    RispondiElimina
  2. Ottimo consiglio cara Emanuela, io adoro mangiare le noci, ma quanto mi fa fatica aprirle ah ah
    Sono sempre di corsa che a volte uso nocciole, pinoli o mandorle nelle ricette, per non mettermi ad aprire le noci ah ah ....Ma che razza di cuoca sarò ah ah
    Ricotta sicuramente ancora più gustosa, magari se programmo la ricetta , la prossima volta la provo questa volta usato cosa avevo in frigo ....adoro la ricotta, difgicile mi rimanga se non la compro appositamente!
    Grazie un abbraccione,
    Pat❤

    RispondiElimina
  3. Buona la farò sicuramente...grazie.valentina

    RispondiElimina
  4. Grazie Valentina, spero che vi piaccia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...