domenica 3 giugno 2018

Ci voleva una serata così!

È stato un periodo molto pesante, un periodo in cui non mi avete più vista, non ho scritto più niente, mi sono chiusa nel mio guscio.
Il periodo non è ancora finito, poi quando sarà il momento ve ne parlerò, ma oggi ho sentito la voglia di tornare a scrivere sul nostro blog, per condividere con voi una bella serata passata alla presentazione del libro "DODICI RICORDI ED UN SEGRETO" di Enrica Tesio, autrice amatissima da mia figlia.

La dedica che mi ha fatto Enrica 💗



Non ero dell'umore giusto per uscire, ma qualcosa mi ha spinto a farlo ed insieme ad Erika ed un'amica,  siamo partite per conoscere personalmente questa ragazza torinese famosissima per il suo blog e per un primo libro pubblicato, da cui è stato tratto un film.

Ognuna di noi tre ieri sera aveva bisogno di svagarsi non per noia, ma per aver dovuto superare dei momenti molto pesanti e la serata è stata veramente molto bella, ci ha rigenerato!

Ci voleva Enrica Tesio a farmi tornare la voglia di scrivere, lo faccio non per emularla, non sarebbe possibile, lei è bravissima, ma solo per farla conoscere a chi come me non l'aveva ancora letta .
Mi ricordo di averla vista una volta nella trasmissione di Gramellini, nacque il feeling, ma ieri sera, me ne sono letteralmente innamorata!

Il suo blog è nato per dare sfogo ad un momento particolare della sua vita, per descrivere lo sbigottimento, il dispiacere e la rinascita che ha vissuto essendo stata lasciata improvvisamente dal marito, che se ne è andato a Dubai e lei ha dovuto crescere da sola 2 figli allora piccolissimi.
Ha un'ironia così coinvolgente che è impossibile non starla ad ascoltare rapiti ed il tempo della presentazione è volato.
Erano presenti tantissime fans, che la seguono dal suo esordio.
Io era la prima volta che la vedevo, ma Erika mi aveva tanto parlato di lei che già mi sembrava di conoscerla.

Lei ha riconosciuto subito Erika ed è venuta ad abbracciarla scambiando amabilmente battute, come vecchie amiche.

Le persone presenti erano entusiaste e facevano domande e riflessioni tutte molto positive.

C'era in sala un signore anziano, che avevo già notato da un pò mentre aspettavamo, perchè tossiva ripetutamente.
Chi mi conosce sa che appena sento tossire, mi allontano...fissata come sono di prendere virus circolanti.
Anche questa volta, come faccio addirittura in chiesa prima dello scambio della pace, se qualcuno tossisce accanto a me, mi sono allontanata quei 4/5 metri, che dicesi siano sufficenti a tutelarti.

Mentre tutti facevano commenti positivi, lui si è alzato ed ha criticato in maniera inutile i pensieri espressi nel libro di Enrica.
Lei ha risposto educatamente, ma si vedeva che era basita da dei commenti così inutili e cattivi.
Lui continuava, aiutato anche dalla moglie...che non si sa perchè fossero venuti o avessero letto e voluto distruggere un libro, da tutti molto apprezzato.

Non ce la faccio, mi conoscete, non ce la faccio a stare zitta se vedo che si vuole criticare a vanvera ed ho detto a voce alta quello che pensavo di Enrica, ho difeso la sua ironia, il suo talento, la sua intelligenza e dolcezza
Nessuno mi ha applaudito, si era creato imbarazzo nella sala, ma è bastato il sorriso che mi ha rivolto Enrica per applaudirmi da sola !!

La serata è ripresa amabilmente, la coppia criticona non ha più aperto bocca e se ne sono andati senza salutare, mentre noi tutte intorno a lei abbiamo fatto festa, ricevuto autografi, fotografate insieme !

E' stato veramente bello conoscerti, cara Enrica..il tuo ultimo libro mi ha catturato, ma sto cercando di centellinarlo, senza fare indigestione e finirlo in un attimo.

Faccio sempre così con le cose che mi piacciono, che si tratti di libri, di pranzi o cene molto graditi o di amicizie molto amate...
.
Centellinare  è il mio modo di gustarmi le cose, le persone, la VITA !!

Buon tutto, dalla vostra nonna Pat <3



2 commenti:

  1. Ciao Pat che bello rileggerti, che bella la tua serata e grazie per avermi fatto conoscere questa scrittrice, cercherò il suo libro. CIAO e buon tutto anche a te. Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Valentina, un pò ci sono , un pò scompaio ah ah però tornare e trovarti è una grande gioia! Le cose sono stazionarie, ma voglio pensare positivo ! Buon tutto anche a te , un abbraccio, tua Pat<3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...