giovedì 1 maggio 2014

Il mio sugo di carne, veloce veloce!

Penso che se a ciascuno di noi venisse chiesto, qual'è la pietanza che ci ricordiamo di più della cucina delle nonne...la risposta sarebbe IL RAGU o SUGO DI CARNE.

Anche per me è il ricordo più vivo, l'odore più intenso che ricordo della loro cucina.
Ci sono vari sistemi per farlo che variano da regione a regione...ma soprattutto da persona a persona.
La nonna Olimpia faceva un sugo, più scuro, speziato, "unto"...ed usava carne di manzo e salsiccia ed annaffiava tutto con vino rosso.

La nonna Beppina invece come suo solito, cucinava più delicato, carne di manzo, con fegatini di pollo, e completava con il latte.

Io faccio un sugo più simile alla nonna Olimpia...con un ingrediente segreto....
...un giorno che non avevo 3 ore per fare il sugo, mi sono inventata di farlo nella pentola a pressione...
"Che meraviglia questo sugo!"- disse il maritino - "questo sì che finalmente assomiglia al sugo della mia nonna Giannina!"
E da quel giorno quello divenne:
IL MIO SUGO
o RAGU' di Nonna PATRIZIA
300gr di macinato di carne di manzo
carota, sedano, prezzemolo, cipolla
buccia di limone
passata di pomodoro
concentrato di pomodoro
mezzo bicchiere vino rosso
sale pepe olio Evo
il ragù di nonna Pat

Le nonne vorrebbero che il battuto fosse fatto con la mezzaluna, ma noi metteremo tutti gli odori, nel mixer, e velocementi li tritiamo.
Mettere l'olio in una pentola non troppo alta ...o come faccio io di solito, nella pentola a pressione, far rosolare ed aggiungere la carne macinata.
Quando la carne si sarà amalgamata con gli odori, mettere il vino, far insaporire e ritirare, salare e mettere una scorza di limone tagliato a pezzettini.
Siamo pronti per mettere la passata di pomodoro e mezzo bicchiere di acqua tiepida con 1 cucchiaio di concentrato, far insaporire...
ragù di nonna Pat
 ...se si segue il percorso classico, si aggiunge ancora 1 bicchiere di acqua tiepida, si gira il sugo, si copre con un coperchio lasciando un po' aperto (io uso un mestolo tra la pentola ed il coperchio) e si fa cuocere lentamente controllando ogni tanto, aggiungendo acqua quanto basta, sempre tiepida.
ragù di nonna Pat

Se volete sperimentare il mio metodo , dopo aver messo la passata di pomodoro, si aggiungono 4 bicchieri di acqua tiepida, si chiude la pentola a pressione e da quando fischia, si aspettano 45 minuti, si controlla se è pronto...altrimenti si continua la cottura normale.
Non vi nascondo che un paio di volte mi si è anche attaccato...ed una volta bruciato...
ma quando non mi dimentico di controllare...ah ah ah..viene il SUGO PIU' BUONO DEL MONDO!
ragù di nonna Pat

ragù di nonna Pat

Nonna Pat

8 commenti:

  1. Daniela Giovannini1 maggio 2014 14:58

    Buono Pat...anch'io lo faccio spesso e quando lo faccio rifornisco anche i miei figli...non ho mai provato con la pentola a pressione...me ne ricorderò quando avrò poco tempo a disposizione!!!!

    RispondiElimina
  2. Daniela ciao buona festa, anche io come te rifornisco i miei figl..fa parte del lavoro di nonna ...bacio tua Pat

    RispondiElimina
  3. Pur non amando il sugo di carne... lo farò sicuramente per Brontolo mio ... e con la pentola a pressione.... che uso semprissimo !!!! notte nonna cantastorie !!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo ancora una persona che non amasse il sugo di carne ah ah ma tu sei regina di cucina del pesce...se provi il mio non potrai resistere ah ah bacio

      Elimina
  4. aggiungerei qualche fegatino di pollo

    RispondiElimina
  5. Ottima idea Anonimo, a volte anche io gli aggiungo....come faceva la nonna Beppina .
    mi farebbe piacere conoscere la tua identità per scambiare consigli di cucina. Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Cara Patrizia oggi ho preparato il tuo sugo di carne e devo dire veramente buono!!!!!!
    come ben saprai di ricette di ragù se ne trovano a bizzeffe, questa è veloce e tremendamente gustosa grazie ciao ed un'abbraccio so che in questo periodo sei molto impegnata un saluto affettuoso ciao a presto!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa cara Laura, questo commento mi era sfuggito!
      Grazie, tu sei una cuoca bravissima, se lo dici tu ci credo ah ah
      Mi fa molto piacere , ti sia piaciuto,
      un abbraccio,
      Pat

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...