mercoledì 2 luglio 2014

Il TONNO...DI CONIGLIO!

Mentre scrivo le ricette tratte da quelle delle nonne, mi accorgo di come erano organizzate, direi sincronizzate nel loro menàge della conduzione di casa mia. Come ricorderete, il turno di nonna Olimpia era dal lunedi al giovedi, la nonna Beppina dal giovedi al lunedi!
Se l'Olimpia faceva il sugo di coniglio, comprava un intero coniglio usando solo il davanti come vi ho detto per il sugo, poi arrivava la Beppina e con il resto se non lo aveva cucinato tutto l'Olimpia, ci faceva il brodo di coniglio per poi fare una gustosissima ricetta, che può sembrare invernale, ma è ottima anche in estate :

IL "TONNO" DI CONIGLIO
 
 
cosce di coniglio
odori, carota sedano, prezzemolo, piccola cipolla
olio evo
rosmarino
alloro
sale pepe
un barattolo di vetro con chiusura ermetica

Far bollire l'acqua salata con gli odori, quando è abbastanza calda mettere nell'acqua le cosce del coniglio, fare un brodo, che risulterà  così leggero adattissimo per bambini ed anziani.

Appena le cosce saranno cotte, toglierle dal brodo, porre su un tagliere e far raffreddare.

Preparare un barattolo di vetro a chiusura ermetica, mettere dell'olio evo, appena il coniglio è freddo prosciugare con carta assorbente farlo a piccoli pezzi e porlo nel barattolo con l'olio, sale pepe, alloro rametto di rosmarino, lavato ed asciugato.
Fare vari strati con lo stesso sistema, aggiungere olio per ricoprire il tutto, chiudere, mettere qualche ora il barattolo capovolto per amalgamare il tutto, consumare subito o nel giro di una settimana se tenuto in frigo.

Vi assicuro, che non ci sarà bisogno di tenerlo in frigo....perché è così gustoso che verrà sicuramente finito! Ottimo in questa stagione se servito con un insalata e maionese!

Ricetta antica, perfetta per chi e' a dieta, sia alimentare che per....la linea ah ah !


Buon appetito da nonna Pat....questa volta con nonna Beppina!
 

17 commenti:

  1. Mentre te sei con le mie bambine al mare, io cucino le tue ricette...per sentirvi più vicine ♡
    ...casa e negozio sono troppo silenziosi senza voi...che tra tutte e 3 rompete così tanto quando ci siete, che quando mancate...mancate troppo!!

    RispondiElimina
  2. Che emozione! Il tuo primo commento sul blog...che conosci bene tesora mia ♥
    Noi con le tue bambine ritroviamo emozioni cosi belle vissute con te piccola che anche se ci manca molto la tua presenza, loro ci tengono così vivi che casa e negozio...sembrano un altro pianeta ah ah♥♥♥
    Ma stiamo tornando e...continueremo a rompere!
    Riposati fin che sei in tempo e cucina questa ricettina baci♥

    RispondiElimina
  3. Cara Pat sei veramente instancabile. Quante belle ricette stai postando.Mi viene proprio fame leggendo. Quanto mi manca la cucina italiana qui. Ma solo quella perché il resto e soprattutto il mare è una favola. Ciao mia cara amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marcella sono contenta che era sparita così l'hai rifatta !,
      Divertiti anche se non ti piace il mangiare tutto il resto vale la pena! Un caro abbraccio tua Pat♥

      Elimina
  4. Ciao Pat. Ti avevo scritto il mio commento ma è sparito. Bella ricettina. Che fame. Qui è bello solo il mare...meglio i nostri mangiarini. Ciao cara amica. Sabato saro' a casetta mia. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Daniela Giovannini2 luglio 2014 21:41

    io lo trovo invece un mangiarino adatto anche all'estate...essendo freddo e da accompagnare a delle verdurine fredde, mi invoglia proprio...come al solito lo proverò prestissimo...anzi...spero che al supermercatino in fondo a casa non sia finita l'offerta che stavano facendo proprio sul coniglio intero...così domani lo compro e risparmio anche!!!!! Grazie Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Daniela...oggi lo ha fatto anche Erika ed ha detto che mio genero ha gradito molto!
      Lui è un bravissimo cuoco e per di più salutista, perciò considero la ricetta promossa ah ah
      Se lo prendi intero con la parte davanti io ti consiglio di provare il Sugo di coniglio...è velocissimo, la lombata in forno con patatine ...ed hai fatto 3 pietanze, approfittando anche dell'offerta ah ah
      un caro abbraccio Daniela bella ♥

      Elimina
  6. Risposte
    1. Dindi grazie a te di averlo letto se lo farai sono sicura che ti piacerà, !, caro saluto Pat

      Elimina
  7. Della serie...non si butta nulla..... lo diceva sempre mamma mia Giovanna..... certo con sei figli e sei bocche da sfamare....doveva ingegnarsi per forza..... e poi quando sono nata io.... l'ultima di sei.... mi diceva....TU SEI NATA NELL'ERBA ALTA.... infatti ho avuto i migliori bocconi e tutto quello che una figlia + avere.... ma gli insegnamenti a lungo andare escono.... e pure io ODIO ... buttare cose da mangiare....
    Come sempre grazie a te e alle tue nonne.... non conoscevo questa ricetta.... che certamente metterò in pratica.... e la TERAPIA continua .... ricordi che senti nell'anima e che ti rendono nostalgica ....
    MA
    "La malinconia è la gioia di sentirsi tristi"
    (Victor Hugo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pubblicando questa semplice ricetta cara Mariella non pensavo che avrei avuto l'onore di ricevere un commento così dolce e con la citazione di Victor Hugo....ma questa gioia si può avere se si ha una amica NATA NELL'ERBA ALTA...Con la sensibilità di chi come te è stata molto amata e perciò sa amare!.♥ Ma dimmi te se un tonno di coniglio merita dei commenti così profondi ah ah un forte abbracciio amica mia tua Pat♥

      Elimina
  8. Patrizia.... lo sai cosa ci siamo dette..... il tuo blog è la nostra seduta dallo psicologo....
    la tua mika NATA NELL'ERBA ALTA.... leggendo i tuoi post.... anche quello su un tonno di coniglio.... estrapola la parola o la frase che riesce a far partire ...la seduta.... e ad occhi chiusi vago all'indietro nel tempo e mi ritrovo quasi sempre in una grande cucina... sempre avuto grandi cucine.... prima... e come ha detto un grande.... assaporo la gioia di sentirmi triste .... elaborando la malinconia del tempo andato....
    TI LOVVO.... amica mia di penna e di... vecchiaia.... si perché è bello anche avere la certezza che tu ...in questa fase della vita... ci sarai.... Continua a scrivere per te per me per NOI <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo ora la tua risposta Mariella e ti ringrazio anche di questo tenerissimo commento!
      Invecchiare insieme in amore come nell'amicizia , credo sia una delle cose più belle che la vita può regalare...spero tanto che si possa assaporare insieme questo dono...il più a lungo possibile!
      Ti lovvo anch'io e te lo scrivo con il ♥ anche se nipoti e figlia dicono che questo modo di dire non si addice ad una nonna ah ah...ma a noi ci piace ah ah ♥

      Elimina
  9. L'Olimpia e la Beppina....
    secondo me prima o poi qualcuno userà questi nomi per i personaggi di un libro...
    non so, ogni volta che li leggo in uno dei tuoi racconti mi pare di aprire un libro di Andrea Vitali!
    Fantastiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah grazie Francesca io ho pronto in un casetto il libro che non ho mai pubblicato, ma che ho scritto 10 anni fa quando le mie nipotine grandi avevano la stessa età che io avevo quando la mia mamma volò in cielo.
      Quel libro divenne la mia terapia...poi ho aperto questo blog...ed un po'alla volta vi sto raccontando ...il libro della mia vita a puntate...chissà poi che un giorno non lo tiri fuori dal mio cassetto segreto...e lo pubblichi...mai dire mai ! Un bacione cara ..grazie del tuo affetto...lo sento da qui...
      tua Pat ♥

      Elimina
  10. ...questa la devo proprio provare...se è speciale come l'altra ricettina salva cena...sempre in vetro,sott'olio,ma col pollo rosmarino e aglio,sento che mi sarà ugualmente di grande aiuto...😘😘😘

    RispondiElimina
  11. Se ti e piaciuta la versione con il pollo, secondo me questa ti piacerà ancor di più!
    Grazie , buona domenica
    Pat❤

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...