martedì 4 novembre 2014

CASTAGNACCIO

Autunno tempo di castagne e CASTAGNACCIO!!!!
Se faccio il castagnaccio in casa c'è sempre una disputa tra quello che piace a me e mia figlia e quello che piace a mio marito, lui lo ama Alto a noi piace Basso... chi avrà vinto ??
Naturalmente io l'ho cucinato e l'ho fatto come piace a me Basso e croccante ....la prossima volta lo farò come piace a lui alto e morbido, l'impasto è il solito basta usare una teglia più piccola e forno a meno gradi !!!





CASTAGNACCIO



Ingredienti
Mezzochilo di FARINA DOLCE DI CASTAGNE quella nuova mi raccomando!!
200g uvetta sultanina
150g pinoli
olio, sale, rosmarino
acqua quanto basta





Mettere l'uvetta a rinvenire in acqua calda  o se vi piace nel rum !
Con un cucchiaio di legno mescolare la farina con circa 3 bicchieri di acqua salare leggermente, l'impasto deve risultare morbido senza grumi e piuttosto cremoso più tendente al liquido che solido.
Aggiungere all'impasto l'uvetta rinvenuta e scolata , ma lasciarne un po' per mettere sopra, mettere anche la metà dei pinoli nell'impasto.



Ungere bene la teglia del forno se vi piace il castagnaccio basso, altrimenti mettere l'impasto in una teglia più alta e più piccola se lo gradite alto.
Ricoprire con l'uvetta rimasta ed i pinoli , più ciuffetti di rosmarino, condire la superficie con olio di oliva e mettere in forno a180g per 45 minuti....per averlo basso e ben cotto
a 160g per 45 minuti alto e morbido !!!

Buon CASTAGNACCIO dalla vostra nonna Pat !!

 
 
 
 
 

14 commenti:

  1. oggi giornata a casa........ieri mi sono presa un'ora di pioggia torrenziale.......ora ho mal di gola e un po' di febbre...niente di grave, anzi, essere a casa dal lavoro...mi fa sentire una ragazzina!
    ADORO IL CASTAGNACCIO!!!!!!!In tutti i modi, più alto e morbido o più sottile e croccante. Qua in liguria lo fanno tendenzialmente basso.
    Qua piace a tutti,appena si trova la farina nuova....è una festa.
    Anche il castagnaccio per me ha un bel ricordo. Ne andava matta la Nonna Lore, mia suocera, una delle persone a cui ho più voluto bene nella vita e che ci ha lasciato troppo presto ( aveva solo 69 anni). lei ne andava matta però, pur essendo toscanissima - era di Massa Marittima - non lo preparava mai, perchè, diceva..."lo fai meglio tu." Così glielo preparavo ed il nonno Pietro glielo nascondeva...capace di mangiarne uno intero, gigantesco, da sola, in un pomeriggio!.
    Un grande abbraccio Emanuela
    PS...e tra due giorni il mio cucciolo compie 2 anni!! Due anni fa in questi giorni ero a Ibiza, ad aspettare l'arrivo di questo grande amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela spero che adesso tu stia meglio sono in ritardo con la risposta , mi fa piacere che tu abbia avuto un così bel rapporto con tua suocera, che ti ha introdotto alla tradizione toscana.
      Tanti cari auguri al tuo meraviglioso cucciolo che oggi compie 2 anni !
      un grande abbraccio Pat❤

      Elimina
  2. EVVAIIIIIIIII anzi ANDIAMO di castagnaccio-------
    NOI TUTTI BASSO CROCCANTE PIENO DI UVETTA + CHE PINOLI E ABBONDANTE DI OLIO NOVO....
    copmevariante ogni tanto...anche qualche buccina fine fine di arancio.... giusto per sentire ancora + aromi profumati
    BUON castagnaccio di farina NOVA .... e se è pregiata meglioooooo
    ps un AUGURIO di vero cuore al cucciolo i Emanuela per i suoi primi piccoli due anni --- e come sempre un bacione alla mia CANTARICETTE del <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella , tu regina del pesce e del castagnaccio ah ah
      La prossima volta anche io voglio mettere qualche scorzetta di arancia ....grazie di questa dritta
      Mi dispiace di avere poco tempo in questo periodo per stare a fare un po' di ciaccole ah ah
      bacione Pat❤

      Elimina
  3. Che buono il castagnaccio! Qui nelle Marche non si usa fare e non so neanche se si trova la farina nuova. Meglio così perché io, a furia di mangiare i dolcetti e formaggi olandesi comprati domenica scorsa, sono aumentata di peso. Per ora niente dolci e dieta! Ciao mia cara amica. Che peccato non poterci vedere il 23 novembre a "Natale al Poggio" in quel di Grassina. Un abbraccio a te! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Ah Marcella stai a dieta in qeti gorni prchè appena arrivi in Toscana a Grassina ....senirai che meraviglia i mangiari toscani in questo perido ...ma molto calorici !!
      Grazie del to saluto scusa il ritardo della riposta un bacio tua Pat <3

      Elimina
  4. Mamma mia che goduria il castagnaccio!!!!! L'ho fatto il primo novembre e lo abbiamo fatto fuori in un giorno!!!! Peccato che quest'anno la farina di castagne costi più' di un Cartier! Ma è' meglio così altrimenti mi vizio troppo!! Ahahahah. Un bacione Pat e.... grazie!!<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia ah ah ...a me ed a te cosa c'è che non piace ah ah siamo 2 golosone !!!
      Vero qet'anno costa tanto e pure l'olio ce noi in Toscana purtroppo abbiamo avuto poco per colpa della mosca !! Un bacione grande tua pat <3

      Elimina
  5. Carissima amica mia, non so proprio come tu faccia a cucinare ogni giorno piatti diversi, hai una fantasia meravigliosa. Buon castagnaccio, a voi tutte belle giovani e ...magre. Io non lo mangio più da circa 30 anni, troppo calorico!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah Piera ...da quando c'è il blog , non riesco più a fare le solite ricette , prima ero più ripetitiva , ma adesso al momento che enso di mettermi a cucinare ...voglio ottimizzare il tempo per fare un nuovo post...ed allora sempre ricettine nuove !!! ah ah ...in casa mi dicono a volte...ma quando la fai la trippa ..ed io l'ho già pubblicata ...ed allora vi faccio un piatto che ancora non ho fatto ah ah ...tutto colpa o merito del blog , se la ia fantasia VOLAAAA !! Un bacione ella amica mia tua Pat <3

      Elimina
  6. Voglio provare la tua ricetta. Mio padre lo faceva buonissimo. Anche la nostra amica Mariella lo fa molto. Buono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gacbriella grazie provala è semplicissima , poi sentianche Mariella lei come hai detto è molto brava in qesta ricetta !!! Bacio ...sero di rivedrti reto tua Pat <3

      Elimina
  7. Carissima ti do la ricetta della Torta della nonna -ingredienti per la pasta frolla 200 g.di farina 100 g.di burro 100 g.di zucchero 1 uovo un pizzico di di sale e mezza bustina di lievito.crema pasticceria -500 g.di latte 250g.di panna 2 uova e 1 tuorlo 50 g.di farina 100 ga zucchero buccia limone vaniglina quando prepari la pasta frolla grattare la buccia di un limone ciao e senz'altro ti verrà Buona

    RispondiElimina
  8. GRAZIEE !!! Gabriella preso nota ....icramente la rifarò , a me piace molto e credo anche in famiglia ....un bacio bravissima cuoca del mio cuore tua Pat <3

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...