mercoledì 17 dicembre 2014

COSTINE DI MAIALE DE'MEDICI

Questa è una ricetta di grande effetto e gusto che può andare bene anche per i pranzi delle feste.L'ho rivista in televisione fatta da Paolo Tizzanini e Bigazzi ...mi sono subito ricordata che la faceva nonna Beppina!
Io l'avevo dimenticata vedendola mi è tornato in mente anche il sapore e l'ho rifatta !
Ha avuto un gran successo in famiglia ...ha un sapore dolce e forte quasi afrodisiaco!
OTTIMA....vietata solo a chi soffre di colite...gli altri si accomodino pure a tavola e ne saranno estasiati!
La famiglia  De' Medici ....non ha solo contribuito a fare della Firenze dell'epoca un gioiello , ma ha lasciato dei piatti favolosi , che grazie a Caterina furono portati in Francia e di molte di esse  se ne sono appropriati i francesi....


COSTINE DI MAIALE DE' MEDICI


Ingredienti:
Costine di maiale qb fatte tagliare in 3 parti perché siano piccoli pezzi
prugne secche denocciolate ed albicocche secche
un bicchiere vino bianco secco
olio, pepe sale
rosmarino aglio


In una padella mettere olio aglio e rosmarino, poi aggiungere le costine di maiale
e far arrosellire bene.
Appena sono ben colorite aggiungere le prugne che avrete prima bollito insieme al vino bianco.
Far insaporire con le prugne aggiungere le albicocche, poi il vino bianco dove sono state cotte le prugne.




Far cuocere per circa 10 minuti facendo amalgamare e caramellare 
le costine con prugne ed albicocche.



Vi garantisco che i  De' Medici erano veramente dei goduriosi
...questo piatto è una favola!

Buon appetito dalla vostra nonna Pat❤



9 commenti:

  1. Buona giornata cara Pat! Purtroppo questa è una ricetta che non potrò fare mai.... sai come è il mio brontolo ahahah! Colgo l'occasione di mandarti un caro saluto ed un forte abbraccio. Tua sempre fedele "Prezzemola" come mi chiama la nostra Mariella! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Marcella come vedi giornate frenetiche posto e scappo...
      Non è per il tuoBrontolo sono daccordo ..ma buona anche solo a guardarla ah ah
      Grazie Prezzemola mia bella buonanotte tua Pat ❤

      Elimina
  2. VOTO????? non da 11 ma da 12--- per velocità di esecuzione per spesa ridotta..per goduria oltre che di sapore (ne sono certa) anche per gli occhi...... ritornando a numeri consueti direi... PIATTO DA 10 in 10m....
    ahhhhh ciao Cantaricette del mio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella grazie per il voto ...veramente da rifare si fa un figurone spendendo pochissimo...
      la Beppina ed i de'Medici erano dei veri maghi in cucina ah ah bacio buonanotte tua Pat❤

      Elimina
  3. ....non soffro di colite ma di gastrite sì.....cosa dici?
    Scherzi a parte.......in questi giorni cerco di cucinare leggero.....sai le giornate che ci aspettano! Questa sera passato di verdure , che i miei figli adorano....specie con l'aggiunta di un cucchiaio di pesto!!
    Sono tornata ora a casa, dopo due ore per negozi a fare la " Mamma Natale" per figli, sorella, cognato e nipoti!!Credo di essere la più amata da tutte le commesse genovesi: 5 regali in un'ora e ........i pacchetti me li faccio a casa, decorando ogni anno in modo diverso la carta da pacchi!!!!
    un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela ti consiglio di mettere questa ricetta tra quelle che stai valutando per le feste...per la gastrite per una volta non credoci siano problemi.
      Mio marito che ha la colite ....nonostante tutto mi ha chiesto di rifare questa ricetta per le feste.
      Brava io faccio tutto all'ultimo minuto ed adesso con le nipotigrandi ....bustina con soldi...regalo poco di fantasia , ma graditissimo ah ah ..baci buonanotte Tua Pat❤

      Elimina
  4. Emanuela MA TU SEI UNA DONNA DA SPOSARE.... ahhhhhh mi fa una curiosità di vederti.... non puoi postare una fotina qui ..in casa di Pat nostra???? ahhhhh <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MARIELLA AH AH ....ma quanto sarai curiosa che ti importa della foto...tu sei già sposata ah ah
      mi fai fare un sacco di risate💋❤❤❤

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...