giovedì 26 febbraio 2015

SELLA DI CONIGLIO E FEGATELLI ALLA PRATESE

Non so se tutte conoscete i FEGATELLI !
In Toscana sono un piatto molto gradito in inverno . Ci sono vari modi di farli , a Firenze si fanno con il fegato di maiale a pezzi grossi e poi involtati nella rete di maiale ed alloro.
A Prato invece si fanno , macinando il fegato di maiale, mescolato con aromi , poi involtato ugualmente nella rete di maiale
Li possiamo trovare già pronti in  qualsiasi buona macelleria, io li preferisco alla Pratese.






SELLA DI CONIGLIO E FEGATELLI ALLA PRATESE


Poichè in casa nostra non tutti amano i fegatelli, io in genere quando li faccio li unisco ad altri tipi di carne per accontentare chi non li ama, oggi l'ho fatti con la Sella di Coniglio, che dal fegatello ha preso solo il profumo di alloro e del sughino che forma la rete di maiale cuocendo ....GUSTOSISSIMI !!



Ingredienti:
Sella di Coniglio
Fegatelli già pronti , oppure fegato di maiale macinato,con salvia rosmarino sale e pepe poi messo dentro rete con foglia di alloro.
Non serve altro che olio , sale e pepe
viene buonissimo così semplicemente.
3 patate




In una pirofila da forno , mettere le patate a fette salare ed adagiarvi sopra la sella di coniglio, con aglio, rosmarino , sale ,pepe .olio, mezzo bicchiere acqua. Coprire con carta forno e mettere in forno a 200 per 20 minuti.



Dopo questo tempo aggiungere i fegatelli, togliere la carta forno e continuare la cottura per altri 15 minuti , il tempo di cuocere i fegatelli ed il piatto è pronto.

Buon appetito dalla vostra nonna Pat!!

10 commenti:

  1. Cara Pat! Sarà anche buono questo piatto ma purtroppo a casa mia non lo devo neanche fare vedere. Il mio brontolo è un po' difficilino ed ora non mi vuole più mangiare la carne. Per fortuna qui c'è abbastanza pesce ma non è sempre facile per me a cucinarlo. Pazienza. Un abbraccio a te. Domenica andiamo per cinque giorni a Roma e lì lunedì festeggeremo 30 anni di matrimonio. Quanto tempo è passato! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Marcella , al tuo Brontolo sono sicura che piacerà il piatto di domani a base di pesce che andrà bene anche a te perché lo puoi fare in 15 minuti ah ah
      Bravi fate benissimo ad andare a festeggiare il vostro matrimonio, ci sentiamo comunque prima .
      Un bacione a domani Pat

      Elimina
  2. anche nelle marche si cucina il fegato di maiale nella rete, a casa lo mangiavamo solo papà ed io....bimba strana, non mangiavo niente, ero estremamente schizzinosa e rompiscatole, ma andavo pazza per tutte le frattaglie!!!
    un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Emanuela è molto strano che ad una bambina piacciano le frattaglie, si vede che eri buongustaia anche da piccola ah ah
      Anch'io ero rompiscatole per mangiare, ora mangio volentieri tutto , con gli anni si cambia tantissimo!
      Un abbraccio a te Pat

      Elimina
  3. Miracolo!! I fegatelli sono una delle poche cose che non mi piacciono!! Ma non c'è problema..... mangio il coniglio!! Ahahahah bellissima ricetta e tu, come sempre, fantastica!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi Silvia che c'è qualcosa che non ti piace ah ah ?Ma io ho pensato anche a te con questa ottima sella di coniglio, credimi da golosone come noi ah ah
      Grazie ed un grande abbraccio

      Elimina
  4. daniela giovannini27 febbraio 2015 10:33

    faccio raramente i fegatelli, non sono molto apprezzati in casa dai miei figli, ma il coniglio sì.....lo faccio anch'io più o meno a modo tuo, oppure in umido, sempre con le patate o le carote. Ciao Pat... cuoca stupenda!!!

    RispondiElimina
  5. Vero Daniela, non tutti amano i fegatelli!
    Neppure io li amavo da piccola , adesso li adoro, poi come vedi siamo golosidi tutti ah ah
    grazie bacio Pat

    RispondiElimina
  6. No, i fegatelli proprio no!!!
    ......... Ma il coniglio sicuramente si!!!!
    Come sempre ottima ricetta, bravissima Pat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiziana , se non ti piace il fegato ti capisco , io lo adoro, ma se assaggiassi quelli alla pratese forse cambi idea. Finchè abitavo a Firenze mai mangiati neppure io ....ma tutto non si può mangiare ci può essere anche qualcosa che non ci piace , per questo ho fatto il coniglio...per te ah ah
      Bacio Pat

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...