sabato 27 maggio 2017

CRESPELLE ALLA FIORENTINA


Se il babbo voleva far contenta la nonna Beppina, le diceva:
"Beppina me le farebbe 2 crespelline come sa fare Lei?"

Lei faceva un pò la sdegnosa per non dargli subito soddisfazione, poi rispondeva:
"Va bene, così poi con l'impasto di spinaci e ricotta, stasera faccio gli " Gnudi "alla bambina (cioè io!)  A Lei non piacciono gli gnugi (ricetta di ravioli senza pasta che vi darò domani) invece alla mia Patrizina piacciono tmoltissimo!...tanto Lei stasera va a giocare a carte...così oggi faccio le Crespelle per tutti e 3 e stasera io e la mia bambina , si mangia da sole , ma si mangia bene!"

Non gli diceva: "Sì, Orazio volentieri!"...faceva un giro lungo ...ve l'ho già detto che voleva sempre farsi desiderare...anche con il mangiare ah ah ah

CRESPELLE ALLA FORENTINA
3 uova
300 gr di spinaci lessati
200 di ricotta di mucca
100 gr di farina
mezzo bicchiere di latte
sale, noce moscata
passata di pomodoro
una tazza di besciamella



Strizzare bene gli spinaci, e tritarli, scolare l'acqua alla ricotta, mescolare con gli spinaci, aggiungendo sale, noce moscata, pepe.
Far riposare il composto, intanto preparare un impasto liscissimo, mescolando le uova con la farina, il latte ed un pizzico di sale.
Prendere una padellina bassa, passarci velocemente il burro e quando sarà bella calda, mettere un romaiolo del composto (a me le crespelle piacciono piccole ma la vera crespella alla fiorentina andrebbe fatta in una padellina più grande con 2 romaioli di composto).
Far in modo che la padellina sia ricoperta uniformemente dal composto, ed aiutandovi con uno stecchino per vedere se si stacca bene, appena è cotta da una parte rigirare e far dorare anche dall'altra.
Appoggiare la crespella su un piatto e continuare a farle con il rimanente composto.


Quando le crespelle saranno pronte, riempirle con l'impasto di ricotta e spinaci, imburrare una teglia da forno, mettere le crespelle preparate, mettere la besciamella sopra, ma non troppa, e ricoprire la parte centrale con pomarola, spolveratina parmigiano, grattatina di noce moscata a piacere ed inforno a 180g x15 minuti.

La nonna amava precisare che le crespelle sono della cucina fiorentina, non francese come vorrebbero farci credere... è stata Caterina de' Medici che ha portato in Francia tante ricette fiorentine, e loro ce le hanno rubate...ovvìa !!!!!!

4 commenti:

  1. Crespelle e gnudi.... Nonna Beppina come fai a sapere che alla fam Fagni... compresi nipoti.... GARBANO...tanto ????? anzi ti voglio raccontare che gli gnudi cotti in brodo e conditi con burro ...montanaro e parmigiano.... i PIASEA tanto anche alla fam Gaspari !!!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella xtessi gusti culinari e tante affinità eletteve fra le ns famiglie.
      oggi crespelle stasera Gndi in brodo burro e parmigiano ...bello ritrovarsi anche in questo
      buon sabato baci ♥♥

      Elimina
  2. Quanto mi piacciono le crespelle. Le faccio solo quando ho ospiti... per me e brontolo solo cose semplici e veloci! Buon sabato cara Pat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maecellina ciao ....anche a me piacciono tanto e le faccio di rado ma stasera ho ospiti ..allora anch'io vado di crespelle !! bacio e buona serata Pat

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...