domenica 17 gennaio 2016

Il Pettegolezzo

Il pettegolezzo è uno degli "sport" più praticati.
Chi ama il pettegolezzo o il gossip è sempre pronto a dire la sua su qualsiasi argomento, che si tratti di persone conosciute o solo conoscenti o dei quali il pettegolo si è fatta un opinione personale e che porta avanti a spada tratta, pur di "pettegolare"!
Se sopporto a mala pena le donne pettegole, l'uomo in questa veste, mi disturba e mi intristisce...perché di uomini così ce ne sono più di quanti se ne pensi.


Ho accanto un uomo che non si interessa minimamente ai fatti altrui e che anche se volessi qualche volta "spettegolare", mi fa andare via la voglia !
Il suo disinteresse per questo sport è così evidente...che trovo più soddisfazione a parlare da sola ah ah ah
In 46 anni di lavoro al pubblico immaginate quanti pettegolezzi ho ascoltato, ma avendo anche io poca simpatia per questo tipo di discorsi, qui il pettegolezzo non è mai stato molto "di casa"...tutti sanno un sacco di cose, noi siamo sempre gli ultimi, perché non fa parte del nostro modo di pensare.
Non siamo né puritani, né santi, semplicemente, non ci importa molto dei fatti altrui.
Io poi sono quella che anche se sento dire qualcosa di qualcuno, cerco sempre di difenderlo, pensando che chi me lo dice si sia sbagliato.
Addirittura mia figlia mi prende in giro, perché molte volte se sento dire che una persona è scontrosa o poco socievole, io lo scuso dicendo "Ma sarà timido!"
Questo è diventato ormai un ritornello,"Mamma che dici, anche quello sarà timido?Ah ah, non sarà per caso maleducato?"
Non sarei mai stata un buon giudice, forse un buon moderatore, non mi piace giudicare in quanto sono dell'idea che molto spesso la colpa sia spesso "fifty...fifty" .
Mi trovo spesso ad ascoltare pettegolezzi, di suocere e nuore, di tradimenti, di coppie che scoppiano, di amiche che non sono amiche, di beneinformati che sparano sentenze su posizioni economiche di cui non sanno nulla.
Quando si ha la mia età, si impara ad ascoltare questi racconti, ma senza entrare troppo nello specifico, perché si possono fare danni, dando giudizi o consigli sbagliati..
Erano così noiose per noi quelle serate passate in compagnia di persone che ad una cena o nei salotti non avevano altro argomento che il pettegolezzo, tornavamo a casa con l'idea di aver sprecato il nostro tempo libero.
Tempo sottratto magari a non fare niente più che leggere un libro, ma distraendosi con qualcosa che ti piaceva veramente fare.
Ci sono persone che scanso volutamente, sapendo che mi dovrei "sorbire" gli ultimi gossip del suo carnet di beninformato, e se proprio non ne posso fare a meno, ho imparato da una persona, ancora più refrattaria di mio marito al pettegolezzo, a rispondere:
"Ehhh....d'altra parte e così!".... provar per credere!
È un sistema magico per togliere al tuo interlocutore la voglia di andare avanti nel suo sport preferito...non sei più interessante per lui/lei e sicuramente vi lascerà in pace ed andrà a cercare qualcuno che ancora non ha trovato questa ancora di salvezza!
Buona domenica dalla vostra nonna Pat !!

12 commenti:

  1. Hai proprio ragione,spesso si esagera! Dove lavoro io,ricordo,tutte donne...è praticato in modo sistematico.Chissà cosa dicono di me!
    Grazie che ci fai pensare a queste cose e al male che possono fare!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diranno sicuramente che sei un ottima insegnante e forse per questo starai sulle scatole a qualcuno, ma forse anche no, ti stimeranno per quella che sei!
      Grazie a te, un bacio da nonna Pat❤

      Elimina
  2. Voglio copiare dentro quello che ho scritto fuori ahhhhhh :) :) :)





    Mariella Gaspari Ma dai Pat ahhhh quando siamo assieme qualche piccolo pettegolezzo lo abbiamo fatto ma sempre e solo per farci sopra belle risate!!!! Se vogliamo prendere la cosa in modo serio dico che da parte mia non c'è mai pettegolezzo dal momento che se ho da dire una cosa un mio pensiero lo dico sempre in faccia e con educazione anche a costo di venir presa sulle scatole.... in questo modo se poi ne parli con altre persone non si tratta più di bla bla bla .... riguardo agli uomini pettegoli che brutta razza per fortuna non ne ho nella cerchia delle mie amicizie ... un uomo pettegolo IS semplicemente una "donnicciolA".... cq sono stra convinta che se metti assieme un pugno di donne e' impossibile che qualche "ciaccia" non ci scappi ... chi è senza peccato scagli la prima pietra buona domenica e senza pettegolezzi mi raccomando 🔝🔝🔝🔝

    Mi piace · Rispondi · 2 · 21 min

    ..



    Mariella Gaspari







    Mariella Gaspari Ah scordavo... le pettegole quelle che hanno la bocca grande come le rane quelle che quando aprono bocca lo fanno solo per sparlare ecco quelle lungi da me forever ..... e ce ne sono tante eeeeeeee

    Mi piace · Rispondi · 2 · 18 min

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto in ritardo con le risposte, meno male che ti avevo già risposto su fb, cara Mariella....i nostri non sono pettegolezzi, sono analisi allegre dei nostri difetti ed anche di qualcuno che secondo noi hanno gli altri, ma solo per fare 2 chiacchiere in allegria!
      Un bacio, Pat❤

      Elimina
  3. - Ci chiedono il nostro nome - spiegò Fùcur.
    - Io sono Atreiu! - esclamò Atreiu
    - Io sono Fùcur! - disse Fùcur.
    Il ragazzo senza nome rimase muto. Atreiu lo guardò, poi lo prese per mano e gridò:
    - E lui è Bastiano Baldassarre Bucci.
    - Domandano - tradusse ancora Fùcur, - perché non lo dice lui stesso.
    - Non può, - rispose Atreiu - ha dimenticato tutto.
    - Senza ricordi, dicono, non può entrare.
    - Ho conservato tutto io per lui - rispose Atreiu, - tutto ciò che egli mi ha raccontato di sé e del suo mondo. Rispondo io per lui!
    Fùcur restò in ascolto:
    - Vogliono sapere con quale diritto lo fai.
    - Sono suo amico - disse Atreiu.
    (M. Ende, La storia infinita)

    RispondiElimina
  4. Buona domenica mia cara Patrizia! Certo noi donne siamo un po' tutte pettegole! Ma un pettegolezzo cattivo può fare molto male specialmente quando una confidenza innocente viene riferita ad altri. Ma bisogna non farci caso però. La vita va avanti e ci sono cose peggiori. Tu sei una donna meravigliosa cara Pat e mi sono molto affezionata a te. Spero di vederti presto quando si organizzerà un 'incontro a Prato questa primavera. Il mio brontolo caro (che mi sopporta povero uomo) mi ha promesso di portarmi a Firenze e poi Prato è vicina. Un abbraccio mia cara amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se rispondo dopo 2 giorni cara Marcella, sono stata un po'indaffarata, grazie per il tuo commento!La domenica , non sarebbe domenica se al mio racconto mancasse il tuo giudizio.
      Speriamo sia vero che Salvatore tuo, ti porti a Prato....allora faremo qualche piccolo ed innocuo pettegolezzo ahvah
      Ti abbraccio, tua Pat❤

      Elimina
  5. allora......credo che qualche piccolo pettegolezzo " leggero" appartenga un po' a tutte/i!
    quelli del tipo " ...ma quella lì, secondo te, si è rifatta le tette?"...tanto per capirci!
    diverso è il caso di tutto ciò che non è più così, ma diventa maldicenza.
    io lavoro in un ambiente misto, uomini e donne più o meno in ugual misura e, se devo essere sincera e senza generalizzare - ma parlando solo del luogo in cui lavoro - i " peggiori" sono proprio gli uomini!
    Forse per età, forse per esperienza mia di vita, in età adolescenziale e giovanile, ho sempre sentito e sento una grande SOLIDARIETA' con chi mi sta attorno, specie le donne.
    e quando sento certi pettegolezzi cattivi ed anche un pochino s....i ( scusatemi la parolaccia) mi viene immediatamente da fare quadrato, come si dice e di difendere anche , a volte l'indifendibile!Trovo che i miei colleghi maschi non abbiano minimamente questo senso di solidarietà ed a volte sfociano in cattiveria pura, specie quando certi pettegolezzi - quelli da " macchinetta del caffè, come li chiamo io, dove tutti sentono - diventano vere e proprie cattiverie, soprattutto se riguardano la vita privata, intima , personale e familiare delle persone!
    Molte , moltissime volte, ho preferito fare la TONTA.
    La mia tattica?
    quando qualcuno arriva e dice "....ma lo sai che...." non guardo in facia chi parla, non rispondo, continuo a lavorare!
    un abbraccio
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivo con una risposta un po ritardataria , cara Emanuela, ma sono pienamente in accordo con cosa dici.Come te faccio quadrato nei confronti delle donne, non sempre , ma nella maggior parte dei casi.
      Non voglio dire che non capiti a tutyi di fare qualche pettegolezzo, ma farlo di continuo, con curiosità ed a volte calunnia è bruttisdimo.
      Un abbraccio
      Pat

      Elimina
  6. Quando ho letto...pettegolezzo ho subito reagito...in maniera molto seria
    forse perché delle voci...mi hanno fatto male ai tempi delle medie...io preferisco che se non sai qualcosa su una persona...chiedi all'interessato...diretta...come fa Mariella
    Però a volte mi capita di raccontare sensazioni e faccende personali...e quindi è inevitabile parlare delle persone coinvolte...è pettegolezzo ?
    NON lo so...comunque anchio evito...non rispondo...
    Un bacio nonna Pat ♡ ho fatto tardissimo
    Sogni d'oro 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Katia, il tuo non è pettegolezzo è riportare dei fatti, senza voler creare "zizzannia", quello per me è pettegolezzo.Come è capitato a te si può fare molto male alle persone ed a volte molti lo fanno con faciloneria.
      Scusa se non ti ho risposto prima, grazie di essere sempre nella nostra casa!
      Un abbraccio, tua Pat❤

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...