lunedì 11 gennaio 2016

TORTINO ALLE MANDORLE

A volte da errori possono nascere delle ottime ricette ah ah !!
Ieri sono venute le mie amiche a farmi visita, volevo preparare loro i "Ricciarelli" la ricetta ve l'ho data alcuni giorni fa.
Sono così buoni e veloci che ormai ne ho fatto dono a tutti, ma non ho trovato la farina di mandorle!!
Allora ho pensato che se avessi tritato finemente le mandorle ,già pelate , il risultato sarebbe stato lo stesso..invece no ...i ricciarelli non sono venuti, ma ho deciso di usare l'impasto per fare dei Tortini, e le mie amiche , sono rimaste entusiaste del risultato !!
Vi dico la ricetta .





TORTINO ALLE MANDORLE





Ingredienti ;
x 6  tortini
200 grammi di mandorle pelate
180 grammi di zucchero
scorza di una arancia grossa oppure 2 piccole
2 albumi
2 puntine lievito per dolci


 Tritare con il frullatore le mandorle , finemente, poi mescolare con lo zucchero,la scorza il lievito e gli albumi.
Mettere in frigo per una notte.
Spolverare gli stampini con poco zucchero a velo poi aggiungere l'impasto fino a metà.
Ancora poco zucchero a velo sopra e mettere in forno statico a 180 gradi per circa 10 minuti.




La cialdina che è servita per coperchio, non è altro la prova che avevo fatto per fare i ricciarelli ah ah ...sembra voluta , ma è stato un caso che fosse della stessa forma dello stampino !!



 Se vorrete fare i ricciarelli , la ricetta è esattamente la stessa , ma con Farina di Mandorle e forno a 160 gradi 15 minuti....la forma dei ricciarelli si ottiene, bagnando un cucchiaino per prendere l'impasto e deporlo su carta forno spolverizzata di zucchero a velo...le cucchiaiate di impasto vanno messe distanziate , perchè un pò gonfiano e spolverizzate di zucchero a velo prima di mettere la teglia in forno !!

In cucina a volte ci vuole anche fortuna perchè vengano ricette ottime, devo dire che in cucina io sono abbastanza fortunata, da disastri, mi vengono grandi piatti ah ah
Buoa golosità dalla vostra nonna Pat




4 commenti:

  1. Daniela Giovannini11 gennaio 2016 16:06

    Cara Pat il tortino era delizioso, io e mio marito c'è lo siamo diviso e papato in due secondi. ...troppo buono. Mi sa che domenica provo a farlo anch'io. Sei una cuoca eccezionale! !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela, mi fa proprio tanto piacere che sia piaciuto anche a tuo marito, era pochino , ma sarà servito a rifocillarti dopo il viaggio di ritorno che avete fatto ah ah , rido da sola a pensarci
      Grazie di cuore di fare sempre questa strada complicata per venirmi a trovare!❤

      Elimina
  2. Cara nonna Pat...quando una amica vuole fare un dono alle sue amiche...tutto si trasforma in una dolce ricetta, perché forse non c'era la farina di mandorle ma c'era l'ingrediente essenziale...
    L'affetto per le amiche ❤❤❤
    Sogni d'oro nonna Pat sognando... un giorno di entrare a minimoda e abbracciarti ...e portarti un mio dolce magari non perfetto ma fatto con l'ingrediente più importante "il mio affetto "

    RispondiElimina
  3. Grazie Katia, è venuto veramente buono volevo fare qualcosa di buono per le amiche e la fortuna e l'esperienza mi hanno aiutato.In cucina ci vuole anche un po' di fortuna io devo ammettere che ce l'ho, dai disastri spesso mi vengono grandi piatti ah ah
    Buona notte carissima, un bacio da nonna Pat❤

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...