sabato 14 gennaio 2017

Castagnaccio misterioso

Questa ricetta ha gli stessi ingredienti della "Torta misteriosa"o Torta di pane, che ho postato tempo fa, ma l'ho fatta volutamente nella teglia del forno.
È venuta bassa come il castagnaccio e molto più leggera della Torta, perché non ho usato burro!


CASTAGNACCIO MISTERIOSO

Vi do le dosi per 1kg di pane raffermo, poi diminuirete voi se ne avete meno.

Ingredienti:
1kg di pane raffermo, casalingo.
1 litro di latte
2 uova
200 g di zucchero
200 g di uva sultanina
4 cucchiai di cacao amaro
1 o 2 bustine di pinoli

In una ciotola , mettere il pane a pezzetti e ricoprirlo di latte molto caldo.
Far riposare per circa mezz'ora, se non vi sembra troppo sbriciolato lasciatelo ancora un po'.
Lavorate questo impasto ottenuto con le mani, togliendo se sono rimasti dei pezzi di croste di pane ancora interi.
Quando risulterà, morbido compatto ed omogeneo, aggiungere le uova , lo zucchero, il cacao, le uvette se avete abbastanza pinoli, potete aggiungerli all'impasto, io ho usato la bustina che avevo solo per la decorazione.
Se vedete che non è abbastanza scuro, aggiungete ancora cacao.
Mescolare bene l'impasto, assaggiare se necessitasse ancora di zucchero.
Mettere della carta forno, sulla teglia e porvi il composto livellandolo bene, ungere con pochissimo olio a filo, poi aggiungere i pinoli.


m


Porre in forno caldo ventilato, a 180 gradi x 30/40 minuti .
Controllate la cottura, non deve risecchire, ma neppure rimanere troppo morbido.
È una ricetta semplicissima, che io faccio da tutta la vita e che fa sempre stupire chi lo mangia!
Buon appetito, dalla vostra nonna Pat❤
m

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...