giovedì 9 ottobre 2014

Semplicemente...Bracioline di vitella al limone

Dopo 2 giorni passati a far da mangiare ed a mangiare , meglio sarebbe fare digiuno , come suggeriscono i migliori nutrizionisti!!
Una volta la settimana fare digiuno permetterebbe al fisico di disintossicarsi , ma io non ce la faccio proprio...mangiare pochissimo ....ci posso provare, anche se non dovrei mangiare carne, ma solo verdure !! Oggi mangeremo pochissimo....ma un piattino veloce e coccoloso, lo devo fare...altrimenti ,mi prende la malinconia ah ah

BRACIOLINE DI VITELLA AL LIMONE




Ingredienti
Fettine di vitella di latte di qualità ottima, meglio poche ma buone ah ah
farina
1 limone
poco brodo vegetale
sale (o le mie erbe di provenza in misto sale)
olio ed una noce burro

(Faccio pochissimo la vitella perchè troppo cara e non sempre buona , ma se la compro in una macelleria ...soprannominata CARTIER ah ah ...una volta ogni tanto si può fare )





Mettere in padella l'olio, infarinare le fettine di vitella, appena l'olio è caldo mettere le fettine infarinate , ma scosse dall'eccesso di farina , far cuocere velocemente, appena colorite girarle ed aggiungere un cucchiaio di brodo caldo la noce di burro ed il sale.
Far insaporire poi spruzzare con il succo del limone...ancora solo un attimo ...e portare in tavola con il suo sughetto!! ...Non è assolutamente disintossicante ....ma per me una piccola coccola..mi ricorda ..le bracioline che facevo da piccoli ai miei bambini !!!

Buon appetito dalla vostra nonna Pat❤


13 commenti:

  1. le tue ERBE PROVENZALI.... ecco l'ingrediente segreto..... per me non + segreto!!!!!
    Ma che dieta e saltare il mangiare per un giorno...... POTREI MORIRE..... ciao mika mia nonna Pat del mio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariella dieta parola che non ci piace ah ah questa settimana ...poco tempo per cucinare e per stare al pc....vedi in Sintonia abbiamo fatto le scaloppine che piacciono ai nostri bimbi....che non sono più piccoli....ma che amiamo ancora coccolare con cibi che amano. Bacio amica mia bella ❤

      Elimina
  2. Ciao, ieri e ierlaltro sono stata a Modena, come ti avevo detto, quindi non ho potuto leggerti.
    La parte più bella della tua ricetta è il macellaio CARTIER!!!
    Lo devo assolutamente conoscere, ed assaggiare la sua mitica vitella da latte!

    A tutte le amiche del blog: mi sono subito cancellata da Facebook perchè in due giorni sono arrivate decine e decine di pubblicità, richieste di amicizia, messaggi a raffica... non ce la faccio proprio a seguirli, e poi devo proprio dirvi che non mi diverte.
    Ho visto il blog di cucina di Tiziana invece, e' molto bello.
    Bacioni a tutte, alla prossima riunione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piera sono molto contenta di averti sentito oggi per telefono...stiamo così lontane ...che è necessario telefonare ah ah Capisco che tu non abbia continuato fb..è un lavoro in più. .e tu che stai tutto il giorno al pc...la sera hai voglia di altro.
      Ti informerò sul mio macellaio, ma io non sempre vado dalui, ne ho 3...dove mi servo x tagli di carne o pollame.....
      Sono contenta che ti piaccia il blog di Tiziana, è veramente interessante come lo è lei.
      Buonanotte baciotti Pat

      Elimina
  3. Cara Pat! Questa è proprio una ricetta facile facile. Io la faccio spesso. Anche qui ad Ancona non è facile trovare della vitella buona ed anche io vado alla "Boutique" della carne (come Cartier da voi) almeno sono sicura di avere dell'ottima carne. Ma quanto pago poi..... Ciao Pat. E' stato un vero piacere poterti salutare anche oggi! <3

    RispondiElimina
  4. io non amo moltissimo la carne, come forse ti ho già detto mi piace praticamente solo alla brace, cotta sulla gratella sul camino....ma qua il camino non c'è! però le fettine così le faccio anche io.....e ascolta questa......sono ottime anche mettendo metà succo di limone e metà di arancia!
    ....e visto che qua diluvia da tre giorni e quindi si ha davvero voglia di coccole.....stasera fagioli all'uccelletto!!!! baci grandi Emanuela
    ps E GRAZIE PER GLI AUGURI DI COMPLEANNO!!!!!!!!!!56 ........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela , anche io preferisco un bel piatto di fagioli freschi all'uccelletto, ma ...come sai mi devo limitare xproblemi familiari.
      Piace tanto anche a me usare l'arancia nella carne,provero con mezza e mezza.
      La mia specialità numero 1 è l'anatra all'arancia....mio piatto tradizionale per il pranzo di Natale e non solo. Che noia la pioggia! Buona serata un abbraccio Pat 😚

      Elimina
  5. daniela giovannini9 ottobre 2014 21:00

    Buonissime le scaloppine...io le faccio spesso, magari anche con il petto di pollo...è buono, fa meno male e si risparmia!!!! ciao Pat, un bacio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Daniela, io adoro il petto di polo fatto così ...ed anche il portafoglio è più contento ah ah !!
      baci bella <3

      Elimina
  6. comunicazione di servizio.......MI DATE IL NOME DEL BLOG DI TIZIANA??????
    baci baci Emanuela
    PS....continua a diluviare e qua a Genova questo è davvero angosciante.....nessuno dimentica i 6 morti del 2011, per una giornata di pioggia così e tutti i nubifragi degli anni precedenti, senza arrivare all'alluvione del 1970, avevo 12 anni e la ricordo perfettamente. un abbraccio e.....incrociamo le dita, questa pioggia mi sta mandando al manicomio, mio figlio deve ancora tornare dal lavoro e fino a che non è qua....sto male

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela il blog di Tiziana Zanchi è " In cucina da nonna Titti "
      A quest'ora tuo figlio sarà sicuramente tornato ..spero e sarai più serena <3
      Non mi parlare d'alluvione io abitavo sul Lungarno nel 66 a Firenze ...perso tutto...meglio cambiare argomento , altrimenti addio sonno ...baci ...con la speranza che domani smetta di piovere Tua Pat <3

      Elimina
  7. grazie patrizia, Tommaso ora è qua, arrivato bagnato come un pulcino ma qua. Continua a tuonare e diluviare, noi abitiamo in " alto", diluvia ma l'acqua scorre via, ma stiamo guardando il tg regionale ed è nuovamente angoscia. Spero di dormire, in mezzo a questo rumore assordante. Ricordo l'alluvione del '66, avevo 8 anni ma la ricordo perfettamente. Come quella del 1970 a Genova, con il mio babbo che non riusciva a tornare a casa e non poteva avvertirci ( mica c'erano i cellulari) ed il 1993, con i miei bimbi in prima elementare, portati fuori da scuola in braccio ai vigili del fuoco (...e Tommaso felice, che mi disse Mamma, che bello stare in braccio ai pompieri) ed io lavoravo fuori Genova, in mezzo ad un fiume di fango....Scusami Pat, grazie per il conforto, ma questo rumore di tuoni e pioggia mi fa proprio male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela , mi dispiace vedo che a Genova continua a piovere ...ti mando un abbraccio ta Pat <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...