venerdì 7 luglio 2017

Cozze gratinate alla mia maniera

Durante la permanenza al mare, faccio sempre volentieri le Cozze, in varie maniere.
Questa è una ricetta come mio solito semplice e veloce, ma F A V O L O S A !

COZZE GRATINATE


Ingredienti
500gr di cozze
spicchio aglio o se preferite piccolo scalogno
prezzemolo
pangrattato
un uovo
sale pepe

Dopo aver pulito bene le cozze, metterle con un po di olio ed uno spicchio di aglio in una padella aggiungere poco prezzemolo per far insaporire il sughetto che si formerà.


Coprire con un coperchio, e appena tutte le cozze saranno aperte spengere e far raffreddare qualche minuto...nel frattempo, far un battutino di aglio e prezzemolo, unire 2 cucchiai di pangrattato e un pizzico di sale e pepe...poco perché ci si dovrà aggiungere un filo di acqua di cottura delle cozze per amalgamare meglio l'impasto.
Aprire le cozze, togliere il guscio nella parte superiore e disporre le cozze nel mezzo guscio a raggiera in una pirofila da forno leggermente unta di olio.
Ricoprire le cozze con l'impasto preparato e porle in forno a 180°x 10 minuti....passati i quali vanno tolte e spennellate ciascuna con l'uovo sbattuto.
(Io uso un solo uovo perché voglio sentire vivo il sapore dell'impasto, ma se si preferisce una crosticina più spessa ne potete usare 2 sempre sbattute)
Ricoprire tutte le cozze con l'uovo e rimettere in forno a gratinare altri 10 minuti.
Servire dopo pochi minuti che sono state tolte dal forno....poi ditemi se ne sono rimaste....da noi ..sono sempre poche ah ah ah

Buon appetito con le Cozze gratinate di nonna Pat ♥

13 commenti:

  1. Anch'io le adoro...in tutti i modi..la provero' ..bacio Mrs Pat <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa ...vedrai il Marrese ti farà l'applauso bacio ♥

      Elimina
  2. Daniela Giovannini16 luglio 2014 14:26

    Io non so cucinare molto bene il pesce, ma queste mi sembrano facili, quindi le proverò sicuramente....come al solito....grazie Pat!!!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela sono facilissime ..altrimenti non sarebbe una ricetta per me ah ah ormai mi conosci ...semplice e veloce è il mio motto grazie a te bella bacioni ♥♥♥

      Elimina
  3. Un'altra bella ricetta della mia cara Pat. Mi piacciono molto le cozze che qui da noi chiamano muscioli. Ma a pulirli ...... Sono buone quelle appena pescate ma ci vuole veramente tanto tempo a pulire bene rasciarle. Per il resto sembra facile. Se li trovo già pulite farò senz'altro questa tua bella ricetta. Ciao mia cara amica. Un bacio a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marcella io non le farei se non me le dessero già pulite...non avrei tempo ..hai proprio ragione.
      Dalla mia pescheria me le puliscono, resta solo da rilavarle e togliere la barbina che rimane , ma è un attimo ! Se letrovi pulite vedrai che è un attimo a farle ! Bella la mia Marcellina un bacione grande ♥
      da la tua Pat

      Elimina
  4. sono tornata dal lavoro da 15 minuti e mi prendo il mio momento di pausa! E' una bellissima giornata ed un caldo pazzesco....meno male, era ora che arrivasse l'estate vera. casa mia, per fortuna, è fresca, sul mio balcone c'è una bellissima arietta, il mare ha un colore meraviglioso...........e tu mi metti una gran voglia di cozze ( a Genova muscoli) che adoro, così come adoro tutto il pesce! A parte la presenza dell'uovo, questa è la maniera in cui, in Romagna, si cucina praticamente tutto il pesce. Pangrattato, sale, prezzemolo, aglio, olio , qualsiasi pesce ricoperto da questa " mistura" e ....via con il barbecue! Buon mare ed un bacio a tutta la Toscana Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela non sapevo che anche tu lavorassi ...pensavo tu facessi la mamma!
      Allora sempre in corsa appassionatamente ah ah
      In effetti anch'io le faccio anche senza uovo, ma una volta provato ci è piaciuto ed adesso faccio questa aggiunta. La cucina romagnola ....è meravigliosa ...io ricordo ancoora i magnifici cartoccini con i gamberetti fritti che si mangiavano Gabicce....quando avevo il bimbo di un anno...una vita fa...adesso lui ne ha 45 ah ah....grazie ...un bacio anche a te Pat♥

      Elimina
  5. gabriellacosci16 luglio 2014 16:50

    io questa ricettina l'avevo imparato ad Ancona (ci ho abitato per 2 anni) l'unica differenza è che non ci simette l'uovo- ora le voglio provare come la tua ricetta- in Ancona le fanno anche in un altro modo chiamate : " cozze alla Tarantina" e sono molto buone- prezzemolo aglio senza pan grattato- mettere sul gas con olio limone e acqua filtrata delle cozze per 10 " ciao bravissima e bellissima nonna

    RispondiElimina
  6. Brava Grabriellina...ci scambiamo i consigli di cucina ...io voglio provare le Cozze alla Tarantina....poi tu mi dici se ti piace la variante con l'uovo...sono piacevoli prove per provare nuovi sapori !
    Un caro abbraccio Bella ...amica mia ♥

    RispondiElimina
  7. Mmm..devono essere buonissime!
    Peccato che dopo la prima gravidanza io non sia più riuscita a mettere in bocca una qualsiasi forma di pesce....mi fa venire la nausea!
    Un peccato sul serio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, scusa se ti rispondo con 100 giorni di ritardo, non riesco a capire ancora come devo fare per non perdermi i commenti.
      Non sei la sola che dopo la gravidanza ha cambiato sapori....peccato perché le cozze sono propriobuone , comunque io le mangio raramente perché non sempre si trovano di ottima qualità.
      Un bacio per te e bimbi ♥

      Elimina
    2. Ah ah volevo dire 10 giorni.....scusa Francesca bacio ♥

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...